Skoda Superb festeggia i primi 500.000 esemplari prodotti

La produzione della terza generazione di ŠKODA SUPERB ha raggiunto quota 500.000. L’esemplare che ha tagliato l’importante traguardo ha lasciato le linee di produzione dello stabilimento di Kvasiny in Repubblica Ceca.

La storia commerciale del modello Superb rappresenta in maniera lampante il successo di Škoda negli ultimi anni. La prima generazione, lanciata nel 2001, è stata prodotta in 136.100 esemplari. Tra il 2008 e il 2015, la seconda generazione ha totalizzato 618.500 unità. Mentre la terza generazione, introdotta sui mercati a partire dal 2015 ha già totalizzato 500.000 consegne.

In totale, dal 2001 l’ammiraglia boema ha raccolto oltre 1,25 milioni di consensi tra i Clienti sui mercati internazionali. Nel corso di quest’anno, Škoda presenterà l’aggiornamento dell’attuale generazione che porterà su strada, oltre a novità tecniche ed estetiche, anche la prima motorizzazione ibrida plug-in per il marchio boemo. L’attuale generazione, presentata nel 2015, in soli 4 anni ha già raggiunto il traguardo del mezzo milione di unità prodotte. Di queste, 358.200 sono uscite dallo stabilimento di Kvasiny in Repubblica Ceca. Le rimanenti sono state prodotte negli impianti di Aurangabad (India), Nanjing (Cina), Ust-Kamenogorsk (Kazakhstan) e Solomonovo (Ucraina).

Škoda Superb è uno dei modelli di maggior successo nel proprio segmento e nel corso degli anni ha contribuito fortemente alla crescita del Brand, tanto in termini di immagine quanto nei volumi di vendita sui mercati internazionali. La tradizione di utilizzare il nome “SUPERB” risale al 1934, quando ŠKODA presentò la 640 SUPERB. Fino al 1949 SUPERB è stato il nome attribuito alle ammiraglie e ha sempre identificato il modello di maggior prestigio in gamma.

ARTICOLI CORRELATI