USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Fino a Capo Nord con una Zero Motorcycles SR/S: l’impresa di Miriam Orlandi

Miriam Orlandi, in sella alla sua Zero Motorcycles SR/S,  è partita il primo agosto da Brescia per affrontare la sua sfida a zero emissioni. Alla fine è arrivato anche un record: con più di 7000 km percorsi in condizioni climatiche spesso non favorevoli (sono stati registrati circa 18 giorni di pioggia), Miriam è stata la prima rider ad arrivare a Capo Nord con una moto elettrica

È un’impresa da record quella firmata da Miriam Orlandi che, in sella a una Zero Motorcycles SR/S, è stata la prima persona ad aver raggiunto Capo Nord con una moto elettrica per un totale di più di 7000 km percorsi in 21 giorni per raccontare con il progetto E-IoParto, un entusiasmante viaggio a emissioni zero attraverso l’Europa.

Miriam Orlandi e la sua impresa in sella a una Zero Motorcycles SR/S

Il viaggio intrapreso da Miriam Orlandi in sella alla sua Zero Motorcycles SR/S è stato quasi un viaggio d’altri tempi. Nessun percorso prestabilito, molta strada da percorrere e pochi programmi da rispettare: con queste premesse Miriam è partita il primo agosto da Brescia per affrontare la sua sfida a zero emissioni. Alla fine è arrivato anche un record: con più di 7000 km percorsi in condizioni climatiche spesso non favorevoli (sono stati registrati circa 18 giorni di pioggia), Miriam è stata la prima rider ad arrivare a Capo Nord con una moto elettrica.

Sono arrivata qui dopo oltre 7000 km percorsi, ma non era un obiettivo prefissato. Il record di aver raggiunto Capo Nord per la prima volta con una elettrica è solo il risultato di un viaggio in moto, ispirato dalle sensazioni ed emozioni che mi suscitava ogni nuova tappa. La moto si è dimostrata quindi affidabile e sicura anche sulle lunghe distanze, un mezzo silenzioso capace di attraversare in maniera rispettosa le terre incantate del Nord Europa – ha dichiarato – Guidare nel silenzio è comune a tutte le moto: quando sei in campo aperto e oltre i 60km/h non senti la moto. Il silenzio di una moto elettrica è il suono del vento, della cascata a cui passi accanto, delle renne che muggiscono al tuo arrivo. Il silenzio non è il punto migliore, la reattività della moto lo è. Dal pensiero al polso, dal polso alla ruota in un nanosecondo. Una fusione tale che una frenata improvvisa per un ostacolo in piena curva cieca, diventa una piacevole sorpresa: la moto si abbassa, si incolla al terreno e si ferma, senza scomporsi, senza che ti prenda il panico“.

Miriam non è nuova alle missioni impossibili e ai lunghi viaggi in moto. Vanta, infatti, curriculum di tutto rispetto: dall’Argentina fino all’estremo nord in Alaska e poi ancora Emirati Arabi Uniti e Oman, Nuova Zelanda, Australia e Tasmania. La sua sete di viaggio sembra inesauribile assumendo questa volta anche un connotato green ed ecosostenibile. Il viaggio di Miriam è stato possibile soprattutto grazie alla solidarietà e al sostegno reciproco: gli stop tra una tappa e l’altra non si sono infatti consumati in comodi e lussuosi hotel, ma presso campeggi o abitazioni di privati o imprese che hanno voluto aiutare Miriam perché ne condividono i valori di rispetto verso l’ambiente, ospitandola e offrendole un po’ di elettricità per ricaricare la moto.

Oltre a Miriam Orlandi, l’altra grande protagonista di questo lungo viaggio verso Capo Nord è stata l’ultima nata in casa Zero Motorcycles, la SR/S. Ispirata al design aerospaziale di ultima generazione, la nuova estetica della SR/S guadagna una carenatura votata alla massima efficienza aerodinamica e si propone come la moto elettrica adatta anche a coprire le lunghe distanze. Come sempre, fedele alla filosofia di Zero Motorcycles, la forma segue la funzione. Capace di erogare 190 Nm di coppia e 110 cavalli di potenza disponibili alla rotazione del polso, la nuova SR/S offre prestazioni ed efficienza ai vertici della categoria, grazie al motore ZF 75-10 e alla batteria agli ioni di litio da 14,4 kWh. Il propulsore compatto vanta un innovativo raffreddamento ad aria che accresce la longevità, elimina la maggior parte della manutenzione ordinaria e lancia senza fatica la SR/S a 200 km/h di velocità massima. Una singola carica con l’aggiunta del Power Tank by Zero permettono di coprire una distanza fino a 323 km. L’innovativo sistema di ricarica rapida per mette di caricare da 0 a 95% di capacità in un’ora.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE