Incredibile in Costa Rica: rissa tra due piloti durante una gara

Jorge Martinez e Marion Calvo sono venuti alle mani dopo un duello di gara. I due hanno pagato con una squalifica di due anni combinata dalla Latin American Motorcycle Association

Se vi siete scandalizzati vedendo le spericolate (se non folli) manovre di Romano Fenati contro Stefano Manzi nel corso del Gran Premio di Moto2 a Misano della scorsa stagione, quello che leggerete tra poco vi lascerà davvero a bocca aperta. L’ex pilota della VR36 Academy, tornato alle corse dopo la gogna mediatica,  è quasi un dilettante rispetto a Jorge Martinez e Marion Calvo, due rider impegnati nel campionato nazionale della Costa Rica.

Rissa in pista in Costa Rica: i fatti

In occasione della gara che si è disputata lo scorso 17 febbraio, sul circuito Grupo Sur dell’autodromo La Guacima, Jorge Martinez e Marion Calvo sono stati protagonisti di un vero e proprio round di boxe con tuta da moto e caschi.  Durante un intenso corpo a corpo, Calvo ha provato a infilare Martinez che, perdendo il controllo della sua moto, si è letteralmente attacco al mezzo dell’avversario. Pochi metri dopo Calvo si è fermato per evitare di cadere e ha ricevuto da Martinez un pugno quasi da ko. L’adrenalina ha permesso a Calvo di reagire prontamente, ma non per chiarirsi con l’avversario, ma per rispondere con un altro pugno. I due poi sono andati in direzioni diverse prima di tornare nei rispettivi box.

Rissa in pista in Costa Rica: le conseguenze

Jorge Martinez e Marion Calvo non l’hanno passata assolutamente liscia. Ai due aspiranti boxer, infatti, è stata inflitta una squalifica di due anni da parte della Latin American Motorcycle Association che fa capo Federazione Motociclistica Internazionale. Uno stop bello lungo che permetterà ai due di capire a quale sport dedicarsi.

ARTICOLI CORRELATI