Triumph Speed Triple R

Nuova versione R in casa Triumph, dopo il grande successo ottenuto dalla versione R della Daytona 675. Da Hinckley arriva la nuova eccitante Triumph Speed Triple R

Triumph Speed Triple R ed Eicma 2011
Novità tutta da gusta ad Eicma 2011 proveniente da Hinckley. La casa inglese infatti presenta alla 69° edizione di Eicma la nuova Triumph Speed Triple R, naked rinnovata appena l’anno scorso.
La versione R vanta sospensioni Öhlins, sistema frenante made in Brembo e cerchi in lega leggri.
La nuova Triumph Speed Triple R è la seconda novità allo stand della casa di Hinckley ad Eicma 2011, dopo la Triumph Tiger Explorer.

Dettagli della nuova Triumph Speed Triple R
Fatta la nuova Triumph Speed Triple, gli appassionati della super naked inglese attendevano la sua versione pregiata.
Per sviluppare la Speed Triple R, i tecnici di  Triumph si sono avvalsi della collaborazione dei “maghi” svedesi di Öhlins, che hanno appositamente sviluppato per la 1050 un pacchetto sospensioni estremamente raffinato: forcella NIX30 con steli da 43mm e mono TTX36 completamente regolabili.
Per ridurre le masse non sospese gli ingegneri hanno optato per una splendida coppia di cerchi in alluminio forgiato a 5 razze realizzati dalla PVM, che consentono un risparmio totale di 1,7 kg migliorando la maneggevolezza e la precisione di guida.
La frenata è affidata a una potente coppia di pinze radiali monoblocco Brembo a quattro pistoncini, che abbinate alle ruote più leggere consentono di migliorare le performance di frenata del 5% rispetto alla Speed Triple standard. Infine, ABS opzionale con comando per escluderlo nell’uso della R in pista.

Estetica della nuova Triumph Speed Triple R
Sono numerosi i dettagli offerti su questa nuova versione che la differenziano da quella standard: cambiano gli adesivi sul serbatoio e sui fianchetti copri radiatore, il manubrio ora è anodizzato nero ed il telaietto posteriore verniciato in rosso.
I lati del parafango, come i pannelli sui fianchi del radiatore e sul serbatoio sono realizzati in carbonio.
I colori rimangono gli stessi, ovvero Phantom Black e Crystal White.

ARTICOLI CORRELATI