Victory Vegas Limited Edition

Un motore 1.7 da 95 cavalli per la nuova custom Victory Vegas in edizione limitata: non arriverà in Italia, ma si merita un applauso!

Qualcuno ha detto che la differenza fra una Ducati ed una Harley-Davidson si chiama Appennino. Tradotto, le custom arrivano dall’America perchè lì ci sono le strade adatte a dei bestioni da 300 chili. Anche parlando di Victory il ragionamento non fa una piega, sebbene il recente record di velocità stabilito da Gregor Moe sulla sua Victory Kingpin (oltre 265 km/h) ponga queste cruiser tipicamente “made in USA” su un livello veramente nuovo.

La Victory Vegas Limited Edition che vi proponiamo oggi lo dimostra. Il motore Freedom, rigorosamente bicilindrico e rigorosamente raffreddato ad aria, passa da 1.634 a 1.731 cc, con un rapporto di compressione maggiore. Il risultato al dinamometro fa segnare 95 cavalli ed una coppia squarciagomme superiore ai 153 Nm. Ciò significa che pur trattandosi di una custom con tutti i crismi in regola, qualche goduriosa sgasata è all’ordine del giorno.

La carrozzeria, scarna come da tradizione, beneficia di una verniciatura speciale denominata “106” che impreziosisce i 100 esemplari previsti in produzione, nessuno dei quali arriverà in Italia. E non è una bella notizia, visto che a noi (ma anche a molti di voi, scommettiamo) questa Victory Vegas “speciale” piace parecchio. Magari per un bel giro sugli Appennini, in barba ai luoghi comuni.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE