USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Yamaha Aerox R prova su strada insieme a BW’s Easy e Neo’s Easy

Provata su strada la rinnovata gamma di scooter 50cc Yamaha. Aerox R, BW's Easy e Neo's Easy provati sia in pista che per il centro della città.

Un mito, con 16 anni di storia alle spalle, che si è evoluto mantenendo comunque design e dna, ma aumentando ancora di più sportività e legame col mondo delle moto. Yamaha ha presentato per il 2013 la propria rinnovata gamma di scooter 50cc, con Aerox R quale storico modello di punta. Uno scooter che dal 1997 ad oggi è sempre stato un punto di riferimento per i teenager di tutta Europa (oltre 250.000 modelli venduti).

Abbiamo visionato per voi i principali nuovi modelli (comprese le due versioni Easy più economiche) al centro Pala-K di Cinisello Balsamo, alle porte di Milano, provandoli sia in pista che per il centro della città. Le linee di Aerox R sono state leggermente riviste, con un chiaro obiettivo: rinnovare tutto, conservando il carattere e l’anima del modello base per avvicinarlo sempre di più al sogno delle Supersportive. Ed in più è stata aggiunta poi una versione in tinta nera opaca (Naked) dotata di un’estetica molto particolare.

Il nuovo Areox R m.y. 2013

Il modello standard, disponibile in tre differenti colorazioni (bianco, blu e grigio), ha un cupolino che incorpora manubrio e strumentazione LCD. Questo elemento enfatizza la sportività, mentre l’aggressivo doppio faro regala ad Aerox Yamaha un look carismatico, oltre a proiettare un fascio luminoso potente, anabbagliante ed abbagliante, per vedere e farsi vedere.

Il frontale ribassato sottolinea l’immagine sportiva di Aerox R e gli permette di tagliare meglio l’aria, per accelerazioni brucianti. E non è solo una questione d’immagine. La posizione di guida è sportiva, mentre l’ampia pedana e la nuova doppia sella ad apertura contrapposta, con cuciture bianche consentono una guida in posizione più rilassata. Sollevando il sellino posteriore si ha accesso al serbatoio della benzina e dell’olio, mentre  lo spazioso vano sottosella offre spazio per un casco integrale. 

Motore, freni, pneumatici

Yamaha Aerox R è spinto dal monocilindrico Yamaha da 49 cc, a 2 tempi e raffreddato a liquido. I fan degli scooter sportivi si sentiranno rassicurati: il culto dei motori a 2 tempi è più vivo che mai. Per garantire il massimo del divertimento dal reattivo motore a 2 tempi, la ciclistica del nuovo modello è compatta e leggera, come su una moto sportiva. La rigidità e la precisione nella guida sono garantite dal telaio tubolare in acciaio.

La struttura leggera e compatta aumenta le prestazioni di Aerox R in città e fuori, e il peso ridotto a 92,5 kg (a secco) lo fa schizzare davanti a tutti a semafori. Ecco perché il nuovo modello adotta freni a disco maggiorati da 190 mm, anteriori e posteriori. con leggeri cerchi in lega. La gomma anteriore è uno pneumatico 130/60-13, la posteriore uno pneumatico extralarge 140/60-13, per avere il massimo in termini di grip.

La versione Naked

Come detto, oltre alle tre colorazioni del modello base, c’è anche il nuovo Aerox R Naked, disponibile nella colorazione nero opaca. Le differenze si notano subito: un manubrio senza carena, una strumentazione minimal ed è dotato di ammortizzatore posteriore con serbatoio separato, molto sportivo.

Gli Easy a costi ridotti: 1.590 e 1.490
La Yamaha oltre all’Areox propone per il 2013 due modelli “Easy”, pensati proprio per chi vuole contenere i costi ed avere comunque un prodotto di qualità da guidare. Il BW’s Easy non è altro che una versione più “basic” a cui sono stati effettuati piccoli accorgimenti per renderlo ancor più accessibile a tutti (soli 1.590 € f.c.),, mantenendo sempre inalterate le caratteristiche chiave che hanno reso BW’s un mezzo unico ed inimitabile: infatti c’è sempre lo stesso stile e le medesime leggendarie linee dell’originale. L’avviamento elettrico è stato sostituito da quello a pedale, di facilissimo utilizzo. Anche fare rifornimento è un gioco, grazie alla collocazione sottosella dei bocchettoni del carburante e dell’olio. Le frenate sono dolci e progressive, grazie ai freni a tamburo anteriore e posteriore da 110 mm.

Il secondo prototipo è il Neo’s Easy, che discende direttamente da Neo’s 2 tempi. Ad un prezzo davvero incredibile (soli 1.490 € f.c.), offre una grande facilità di guida e tanta praticità, con un vano sottosella capace di contenere un casco integrale. Il potente doppio faro anteriore disegna un “muso” simpatico e carismatico, mentre la nuova strumentazione analogica in sostituzione di quella digitale (presente su Neo’s 2T), offre un’immediata lettura, e comprende il tachimetro e l’indicatore del livello carburante. L’avviamento, in questa versione disponibile solo a pedale, è pratico e di facile  utilizzo, pensato anche per le donne.

La prova in pista e su strada
Abbiamo provato i quattro modelli su pista e su strada. L’impatto è stato davvero soddisfacente. Dell’Areox stupisce soprattutto l’accelerazione in partenza e la grande stabilità: è incollato all’asfalto. Per il resto l’estetica Yamaha è sempre curata nei dettagli e la guidabilità è sempre ottima. Resta un mito per il mondo degli scooter. I modelli Easy sono leggeri, rapidi e adatti anche a destreggiarsi nel traffico di città. Due soluzioni intelligenti, visti soprattutto i costi, in questo periodo di crisi.

Nuovo Aerox R m.y. 2013 – Caratteristiche principali
– Brillante motore da 49 cc, a 2 tempi, raffreddato a liquido
– Freni a disco anteriore e posteriore maggiorati, da 190 mm
– Doppia sella ad apertura contrapposta con cuciture e posizione di guida sportiva
– Cerchi leggeri da 13 pollici
– Pneumatico posteriore extralarge (140), con battistrada sportivo
– Forcella teleidraulica ad azione progressiva
– Serbatoio carburante da 7 litri
– Strumentazione completa con display LCD
– Vano sotto sella per un casco integrale
– Gruppo ottico posteriore ispirato alla Yamaha YZF-R1
– Ciclistica sportiva per una guida precisa
– Design della carena ispirato alle supersportive R-Series
– Prestazioni eccellenti in frenata e grande maneggevolezza
– Ricca gamma di accessori originali Yamaha

Nuovo Aerox R Naked m.y. 2013 – Caratteristiche principali
– Carena ridotta all’osso, senza cupolino
– Ammortizzatore posteriore con serbatoio separato
– Strumentazione digitale minimal
– Stile urban

Colori
Aerox R: Absolute White, Funky Blue, Lunar Grey
Aerox R Naked: Power Black

Prezzi
Aerox R: € 2.690,00 f.c.
Aerox R Naked: € 2.790,00 f.c.

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Caravelle
Volkswagen Caravelle
OFFERTA Caravelle 6.1. Tuo da € 299/mese fino al 31/10. TAN 3,99% TAEG 4,77%.

Sponsor

Volkswagen Multivan
Volkswagen Multivan
OFFERTA Multivan 6.1. Da € 652/mese fino al 31/10. TAN 3,99 - TAEG 4,58%

Sponsor

Volkswagen California
Volkswagen California
OFFERTA California 6.1. Da € 623/mese fino al 31/10. Tan 3,99% - TAEG 4,61%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE