Yamaha YZF-R1 2015 – la nuova Superbike di casa Iwata

La nuova Yamaha YZF-R1 punta in alto nel Campionato Inglese, dove darà una grossa mano allo sviluppo della nuova R1

Yamaha YZF-R1,  e’ una delle moto più attese della stagione. Il nuovissimo e compatto motore 4 cilindri fronte marcia da 998 cc, 4 valvole per cilindro, utilizza il nuovo albero motore ‘crossplane‘ di derivazione MotoGP. Nel mondiale Superbike tornerà ufficialmente presente nel 2016, la nuova R1 factory di casa Iwata quest’anno sarà ben presente in tutti gli altri campionati più importanti e seguiti della velocità.

Nella Superstock 1000 FIM Cup, scenderà in pista con i piloti Florian Marino e Kev Coghlan. I campioni del mondo Endurance in carica GMT94 Yamaha e i colleghi delle gare di durata Monster Energy Yamaha (YART) saranno i protagonisti del campionato che comprende la 24 Ore di Le Mans, la 8 Ore di Suzuka e la 24 Ore del Bol d’Or. La YZF-R1 inseguirà la gloria anche a livello nazionale, scendendo in pista per il campionato Superbike britannico con la Milwaukee Yamaha dei piloti Joshua Brookes e Broc Parkes e anche nella Superbike tedesca (IDM) con le R1M del Team Yamaha MGM (Michael Galinski Motorsport) portate in pista da Damian Cudlin e da Max Neukirchner. 

 

A Gerno di Lesmo sono molto fiduciosi del nuovo progetto targato Yamaha in quanto quest’anno è stato gestito un nuovo reparto corse, con il ritorno di Andrea Dosoli come Road Racing Project Manager. Oltre alle corse su strada, Dosoli è responsabile anche del nuovo reparto Racing R&D, creato in Germania per sostenere lo sviluppo della R1 per la stagione 2015. 

 

Il Team Milwaukee con i piloti Brookers e Parkes debutterà nel campionato BSB il 6 Aprile, siamo tutti curiosi di sapere come andrà la nuova Yamaha R1, ma siamo certi che anche questo grande progetto non ci deluderà.

Gianluca Cuttitta

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE