USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Al Mugello Grenier vince Gara 1, ma Ledogar è il nuovo campione della Carrera Cup Italia

Prima doppietta del team Tsunami RT - Centro Porsche Padova nel monomarca tricolore. In Michelin Cup vittoria in extremis di Alex De Giacomi.

La Carrera Cup Italia al Mugello ha incoronato il campione della stagione 2016: Cóme Ledogar. Il francese dello Tsunami RT – Centro Porsche Padova, dalle origini italiane, ha festeggiato sul podio della prima gara toscana il titolo della serie tricolore, arrivato grazie al piazzamento d’onore di questa mattina sufficiente a garantirglielo matematicamente.

Un doppio successo quello della compagine guidata da Oleksandr Gaidai, che ha anche celebrato la prima vittoria nel monomarca di Porsche Italia del suo pilota e coéquipier Mikael Grenier. Il canadese partito dalla quarta piazza, dopo uno “start” difficile ha mostrato un ottimo passo di gara che gli ha permesso di prendere il comando delle operazioni, dopo aver duellato anche con Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena), terzo sotto la bandiera a scacchi.

Interessante anche il duello per la quarta posizione, con continui sorpassi fino a vederla occupata in maniera definitiva dal varesino Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona), abile nel risalire dal settimo piazzamento. Positivo anche il debutto di Ronnie Valori, anche lui al volante di una vettura schierata dalla squadra guidata da Enrico Borghi (Ebimotors – Centro Porsche Firenze), quinto proprio alle spalle di Rovera. A terminare la corsa sesto è stato invece Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano), il quale a sua volta ha preceduto il romano Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport), scivolato indietro a metà gara a seguito di un lungo quando era quarto.

Nella Michelin Cup vittoria all’ultimo giro conquistata da Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport), autore di un bel sorpasso nei confronti di Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma), secondo davanti a Stefano Zanini, rimasto indietro a seguito di un testacoda proprio al primo giro.

Rammarico per l’esordiente Francesca Linossi (Dinamic – Centro Porsche Brescia), prima donna a correre nella Carrera Cup Italia, costretta al ritiro nelle battute iniziali della corsa dopo un’uscita nella sabbia.

Fermi a bordo pista anche Edoardo Liberati (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) e Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport) mentre erano in lotta per l’ottavo posto.

TAGS:
TUTTO SU Porsche 911
RUOTE IN RETE