All’asta su CataWiki per 150.000€ il casco di Ayrton Senna

All'asta per CataWiki il casco indossato da Ayrton Senna per il GP di Zandvoot del 1985, quando il fuoriclasse brasiliano correva su Lotus-Renault. Il casco, valutato circa 150.000€, fa parte di un lotto di oggetti appartenuti a Senna per un valore che supera il milione di euro

CataWiki ha recentemente messo all’asta un lotto interamente dedicato alla leggenda di Ayrton Senna. I fan del fuoriclasse brasiliano, sparsi in tutto il mondo, potranno così aggiudicarsi più di 250 pezzi unici per un valore di oltre 1.000.000 di euro, interamente provenienti da un’inedita collezione privata. I pezzi più pregiati del lotto, però sono due caschi.

Il primo, in foto, è stato indossato da Ayron Senna nel 1985 per il Gran Premio di Zandvoot (Olanda) quando il tre volte iridato correva il suo secondo anno in Formula 1, al volante di una Lotus-Renault. “I caschi sono oggetti davvero rari da trovare sul mercato, tanto più che questo risale all’inizio della carriera di Senna ed è stato indossato da lui stesso”, ha raccontato Marc Jans, curatore delle aste CataWiki. 

Il casco, da solo, ha un valore stimato di 150.000€. Il secondo, invece, racconta una storia leggermente diversa. Era il 1992, stagione in cui Senna conobbe in pista uno dei suoi grandi rivali dell’epoca, un allora giovanissimo Micheal Schumacher. Il casco riproduce la livrea di quell’anno “Questo è un casco Shoei con visiera trasparente con il dispositivo di comunicazione ancora attaccato”, ha spiegato Jans. “È stato acquistato da uno dei fotografi di F1 di Senna che è stato a contatto con lui per molto tempo. Il casco è stato parte della sua collezione privata per quasi 25 anni”.

Nell’asta di Catawiki è disponibile anche un set di guanti da gara di colore giallo, anch’essi visibili nella gallery. Il curatore Marc Jans, ancora una volta, ha inquadrato l’oggetto raccontandone la storia: “Su questi guanti Camel-Lotus sono presenti numerose macchie d’olio, segno evidente di quanto siano stati usati. In questo modo chi si aggiudicherà l’asta potrà sentirsi vicino ad Ayrton Senna con tutti i sensi”.

Infine vengono presentati all’asta anche il parabrezza con cui Ayrton Senna vinse sul circuito di Silverstone nel 1988 ed una tuta di valore difficilmente stimabile: “Questa tuta è una delle uniche due esistenti- ha infatti puntualizzato Jans – L’altra è custodita nel museo di Ayrton Senna”.

Infine, Jans ha concluso parlando della collezione: “È davvero molto raro che una collezione sia composta da così tanti oggetti personali di una leggenda della Formula 1 come Senna, soprattutto se indossati personalmente. Oggetti così non sono quasi mai in vendita e questa è davvero un’occasione unica per i collezionisti di memorabilia di F1”.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE