USATA
NUOVA
OPEL

CiaoSIC! Otto anni senza Marco Simoncelli, ribelle della MotoGP

Il 23 ottobre del 2011 Marco Simoncelli perse la vita in sella alla sua Honda Gresini nel GP di Malesia, in un incidente che coinvolse Valentino Rossi e Colin Edwards

Oggi ricorre un anniversario speciale per un pilota che se n’è andato troppo presto: il 23 ottobre del 2011, precisamente otto anni fa, il nostro amato Marco Simoncelli perse la vita nel GP di Malesia sul circuito di Sepang. Una tragedia che ha scosso l’intero mondo della MotoGP e che ha sconvolto la famiglia del “Sic”: i segni della perdita di Marco sono ancora oggi visibili sul volto del papà Paolo, che finalmente quest’anno è riuscito a dare il via alla sua attività socio-assistenziale che avrà Casa Simoncelli di Coriano il suo punto nevralgico.

Durante il GP di Misano, inoltre, è arrivata la vittoria di Tatsu Suzuki, pilota del team SIC58 Squadra Corse fondato sempre da papà Paolo e attivo in Moto3: il pilota giapponese ha mantenuto la promessa fatta a Marco, prima centrando la sua prima pole position in qualifica e poi il suo primo acuto al termine di una gara tiratissima. Un omaggio per un Campione come il “Sic” scomparso fin troppo prematuramente…

Marco Simoncelli Sepang 2008 250cc

RICORDANDO IL “LEONE”

Nella sua carriera di pilota motociclistico, iniziata ufficialmente nel 2003 in sella a un’Aprilia 125 da Gran Premio, Marco Simoncelli ha sempre espresso al massimo il proprio talento, ottenendo il tanto agognato alloro iridato nel 2008, quando trionfò nella quarto di litro grazie al supporto del team Metis Gilera. Sei vittorie e altre cinque apparizioni a podio, questo è quanto riuscì ad ottenere in quella stagione rivelatasi trionfale, e che gli spianò la strada per il suo debutto nella classe regina.

Sostenuto dal team Honda Gresini, Marco debuttò in MotoGP nel 2010, centrando subito risultati convincenti che migliorarono progressivamente nel Campionato successivo, quando ottenne un terzo posto in Repubblica Ceca e una medaglia d’argento in Australia, a Phillip Island. Forte dell’obiettivo centrato, il “Sic” arrivò in Malesia con la speranza di ottenere presto la sua prima vittoria… ma nella curva 11 del circuito di Sepang perse aderenza e fu travolto dalle Yamaha di Colin Edwards e di Valentino Rossi.

L’impatto fu talmente violento da sfilargli addirittura il casco: per Marco, purtroppo, non ci fu nulla da fare, visti i traumi riportati alla testa, al collo e al torace. Una morte assurda e repentina, giunta in un momento positivo della sua carriera che fu troncata proprio sul più bello. Noi vogliamo ricordarti così, sempre sorridente con quella chioma di capelli foltissima di un ragazzo di 24 anni che stava inseguendo i propri sogni.

Marco Simoncelli Honda Gresini MotoGP

TAGS:

info ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

info ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

info ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60

mobile ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

mobile ADV

NUOVA VOLVO XC60
NUOVA VOLVO XC60

mobile ADV

NUOVA VOLVO V60
NUOVA VOLVO V60
ARTICOLI CORRELATI
OPEL
OPEL
Volkswagen Golf 1.6 TDI

Volkswagen Golf 1.6 TDI

da 100€ mese

Nuova Opel Corsa

Nuova Opel Corsa

da 139€ mese

Opel Crossland X

Opel Crossland X

da 139€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Opel Grandland X

Opel Grandland X

da 289€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV