USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Come Ledogar vuole il titolo della Carrera Cup Italia

Drudi e Rovera lanciano la sfida al “driver” lionese per la vetta della classifica generale, mentre nella Michelin Cup lotta sul filo di lana tra De Giacomi e Cassarà.

La Carrera Cup Italia è pronta a tornare in pista questo fine settimana a Imola, dopo solo due settimane dall’appuntamento di Vallelunga. Sul tracciato capitolino si è vista la souplesse di Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), che grazie al successo nelle due gare sprint ed il secondo posto nella mini-endurance della domenica ha allungato il passo nei confronti di Mattia Drudi (Team Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena), vincitore di Gara 3. Il riminese, che proprio a Roma è stato selezionato per tenere alti i colori italiani in occasione dell’International Shoot Out Event, ovvero un test ufficiale Porsche che si terrà il 26 e 27 di Settembre, in cui saranno presenti i migliori piloti Junior impegnati nelle Carrera Cup di tutto il mondo, torna ad Imola nella veste di antagonista per la lotta al titolo. Tra i due al momento ci sono 33 punti di distacco, che lasciano la porta aperta all’alfiere della Dinamic Motorsport che potrebbe ancora ribaltare la situazione, mentre a guastare la “festa” ad entrambi potrebbe essere un altro giovane: Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona), costante quest’anno nei piazzamenti di gara.

Ad animare le gare sul circuito del Santerno ci saranno anche gli altri protagonisti della Carrera Cup Italia, come Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina), Mikael Grenier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) e Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport), che in ogni appuntamento hanno sempre lottato nella parte alta della classifica grazie alla loro correttezza ed agonismo che puntualmente mostrano in pista.

Altri piloti altrettanto veloci sono pronti ad abbassare la visiera, come Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano), solo questo weekend poiché il suo compagno di squadra Kevin Giovesi sarà costretto a rimanere a casa per motivi di salute, mentre è pronto a tornare in pista Hans Peter Koller che dividerà una 911 GT3 Cup della Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma con Edoardo Liberati.

Nella Michelin Cup ancora una volta sotto i riflettori ci saranno Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) e Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma), sperati nella classe dedicata ai gentlemen driver da una sola lunghezza.

Va ricordato che la classifica della Carrera Cup Italia dopo le gare di Vallelunga rimane sub iudice a seguito dell’appello avanzato dalla Dinamic Motorsport al termine delle qualifiche del Sabato.

Il programma di Imola prevede come consuetudine le prove libere il venerdì da 40′ ed i due turni di qualifica da 15′ ciascuno. Le prime due corse sprint (25′ + 1 giro) si terranno sabato, con Gara 1 alle 11,00, mentre Gara 2 sarà alle 18.15, entrambe live su Eurosport 2 (Canale 211 di Sky). Nella giornata di domenica è prevista Gara 3 (45’+ 1 giro) alle 12.20 con la diretta su DMAX, l’emittente di Discovery Italia visibile sul canale 52 del Digitale Terrestre, mentre tutte le gare saranno in streaming on line sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it. Gli appassionati potranno seguire il tutto anche su Twitter con l’account @carreracupitaly e l’hashtag #venividivici. Mentre chi vuole rivivere le emozioni delle gare del monomarca tricolore trova i video on demand su YouTube accedendo a Porsche Carrera Cup Italia Channel.

TUTTO SU Porsche 911
Articoli più letti
RUOTE IN RETE