USATA
cerca auto nuove
NUOVA

F1 GP Monaco 2012: Button primo nelle prove libere del pomeriggio

Nelle FP2, la McLaren è la più veloce prima della pioggia, che rallenta tutti i piloti. Acora secondo Grosjean sulla Lotus. Ferrari in forma: ottimo terzo tempo per Massa, seguito da Alonso. Decimo Vettel, undicesimo Hamilton

Seconda sessione di prove GP Monaco a Button prima della pioggia
Se al mattino un caldo sole brillante baciava il d’orato Principato di Monaco, nel pomeriggio questa strana primavera l’ha bagnata con una pioggia che ha favorito Jenson Button.
L’inglese al volante della McLaren MP4-27 ferma il cronometro sul 1’15”.764 e si aggiudica la seconda sessione di prove libere del GP di Monaco, sesta prova del calendario di F1 2012.
Con l’asfalto bagnato e la direzione di gara costretta a dichiarare “pista bagnata”, i tempi si sono ineluttabilmente alzati visto che team e piloti di F1 2012 hanno dovuto montare le Pirelli Cinturato Verdi, ovvero le wet intermedie, ma come nella prima sessione di prove libere del mattino, anche nel pomeriggio Romain Grosjean fa segnare il secondo tempo con un gap di 0,392s.
La riscossa di Felipe Massa si era già intravista nelle FP1 con il sesto tempo. Nel pomeriggio invece il pilota brasiliano fa il terzo tempo con un ritardo di 856 millesimi. “Spero che questo weekend si possa considerare il punto d’inizio del mio campionato 2012”, aveva dichiarato Massa alla domanda sulle difficoltà incontrate nelle cinque gare di apertura.
Dietro di lui il compagno di box Fernando Alonso che scende dal gradino più altro del podio. Il leader della classifica piloti F2 2012 (in coabitazione con Vettel) ha un ritardo di oltre 9 decimi.

Vettel e Hamilton con qualche problema
Pastor Maldonado è quindo con 1 secondo di ritardo, ma la sua Williams è li subito dietro ai migliori. Nico Rosberg fa ancora meglio del suo compagno di squadra: lui è sesto infatti (+1,275s) mentre Michael Schumacher arranca al nono posto (+1,547s).
Tra i due tedeschi della Mercedes ci sono Mark Webber, che accusa un ritardo di  1”.402 e Kamui Kobayashi (+1”.407).
Chiude la top ten Sebastian Vettel: il campione del mondo in carica è attardato di oltre 1 secondo e mezzo, mentre addirittura fuori dai primi 10 Lewis Hamilton (+1,629s).
Con l’asfalto bagnato la via di fuga alla Mirabeau è stata visitata da molti piloti, tra i quali Massa, Maldonado, Senna e Perez.
Domani riposo e spazio agli eventi mondani.
Le condizioni meteo e l’interruzione con 10′ di anticipo delle FP1, non hanno capire quali sono le reali condizioni dei team.
Sabato si riprende a correre e le previsioni buttano a pioggia. Al mattino la terza sessione di prove libere, poi alle 14 le qualifiche ufficiali. Diretta su Rai2 (vedi F1 GP Monaco orari tv da Monte Carlo)

Tempi della seconda sessione di prove libere del GP di Monaco di F1
1. Jenson Button – McLaren-Mercedes 1:15.746  17 giri
2. Romain Grosjean – Lotus-Renault 1:16.138 +0.392 19 giri
3. Felipe Massa – Ferrari 1:16.602 +0.856 21 giri
4. Fernando Alonso – Ferrari 1:16.661 +0.915 23 giri
5. Pastor Maldonado – Williams-Renault 1:16.820 +1.074 20 giri
6. Nico Rosberg – Mercedes 1:17.021 +1.275 15 giri
7. Mark Webber – Red Bull Racing-Renault 1:17.148 +1.402 23 giri
8. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari 1:17.153 +1.407 22 giri
9. Michael Schumacher – Mercedes 1:17.293 +1.547 11 giri
10. Sebastian Vettel – Red Bull Racing-Renault 1:17.303 +1.557 21 giri
11. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes 1:17.375 +1.629 19 giri
12. Paul di Resta – Force India-Mercedes 1:17.395 +1.649 21 giri
13. Bruno Senna – Williams-Renault 1:17.655 +1.909 18 giri
14. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes 1:17.800  +2.054 25 giri
15. Sergio Perez – Sauber-Ferrari 1:18.251 +2.505 24 giri
16. Vitaly Petrov – Caterham-Renault 1:18.440 +2.694 25 giri
17. Jean-Eric Vergne – STR-Ferrari 1:18.522 +2.776 22 giri
18. Daniel Ricciardo – STR-Ferrari 1:18.808 +3.062 26 giri
19. Kimi Räikkönen – Lotus-Renault 1:19.267 +3.521 25 giri
20. Timo Glock – Marussia-Cosworth 1:19.309 +3.563 29 giri
21. Heikki Kovalainen – Caterham-Renault 1:20.029 +4.283 13 giri
22. Charles Pic – Marussia-Cosworth 1:20.240 +4.494 21 giri
23. Pedro de la Rosa – HRT-Cosworth 1:20.631 +4.885 12 giri
24. Narain Karthikeyan – HRT-Cosworth 1:20.886 +5.140 10 giri

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE