USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MotoGP: Lorenzo detta legge nei test del Mugello

Lo spagnolo precede le due Honda RC 2013 di Pedrosa e Stoner. Quarto Hayden e decimo Rossi preceduto anche da Barbera. Quinti e sesti Crutchlow e Dovizioso

Test MotoGP al Mugello: anche quelli a Lorenzo
In un suo tweet di un paio di ore fa, Jorge Lorenzo scriveva: “quattro giorni consecutivi in pista e tre gran premi di fila mi hanno tolto le forze. Vado a dormire”. Mancavano ancora due orette alla fine dei test. Nessun altro pilota è riuscito a fare meglio del suo tempo. Certo, questi test servono per provare nuove soluzioni telaistiche e motoristiche, ma intanto Black Mamba si è tolto lo sfizio di finire questa maratona davanti ai suoi avversari.
Sempre secondo Dani Pedrosa, in quasi coabitazione con Casey Storner che rispetto la mattina si è migliorato.

Hayden quarto, Rossi decimo
Come si è migliorato Nicky Hayden (ripetiamo: ma è il caso che Ducati si privi di un ex campione del mondo che conosce la moto, l’azienda, che non dice mai una parola fuori posto e corre e si impegna?) che prende 3 decimi dal leader della classifica piloti MotoGP 2012.
Dietro di lui il binomio Yamaha Monster Tech 3 con Cal Crutchlow che precede Andrea Dovizioso.
Stefan Bradl, Hector Barbera e Alvaro Bautista precedono Valentino Rossi a 1”.130 da Lorenzo. Il pilota Ducati è caduto nel pomeriggio e non è più tornato in pista per cercare di migliorare il tempo del mattino.
Caduto anche Pedrosa ma per entrambi non ci sono state conseguenze fisiche.

Tempi dei test MotoGP al Mugello
1. Jorge LORENZO – Yamaha  Factory Racing 1:47.435 40 giri
2. Dani PEDROSA – Repsol Honda Team 1:47.549 +0.114 /+0.114 51 giri
3. Casey STONER – Repsol Honda Team 1:47.551 +0.002 /+0.116 47 giri
4. Nicky HAYDEN – Ducati Team 1:47.746 +0.195 /+0.311 54 giri
5. Cal CRUTCHLOW – Monster Yamaha Tech 3 1:47.750 +0.004 /+0.315 50 giri
6. Andrea DOVIZIOSO – Monster Yamaha Tech 3  1:47.775 +0.025 /+0.340 38 giri
7. Stefan BRADL – LCR Honda 1:48.060 +0.285 /+0.625 50 giri
8. Hector BARBERA – Pramac Racing Team 1:48.084 +0.024 /+0.649 25 giri
9. Alvaro BAUTISTA – San Carlo Honda Gresini 1:48.530 +0.446 /+1.095 49 giri
10. Valentino ROSSI – Ducati Team 1:48.565 +0.035 /+1.130 23 giri
11. Hector BARBERA – Pramac Racing Team 1:49.148 +0.583 /+1.713 31 giri
12. Aleix ESPARGARO – Power Electronics Aspar 1:49.547 +0.399 /+2.112 47 giri
13. Yonny HERNANDEZ – Avintia Racing MotoGP 1:50.211 +0.664 /+2.776 70 giri
14. Randy DE PUNIET – Power Electronics Aspar 1:50.516 +0.305 /+3.081 44 giri
15. Michele PIRRO – San Carlo Honda Gresini 1:50.934 +0.418 /+3.499 60 giri
16. Franco BATTAINI – Ducati Team 1:51.273 +0.339 /+3.838 23 giri
17. Colin EDWARDS – NGM Mobile Forward Racing 1:51.997 +0.724 /+4.562 33 giri
18. Ivan SILVA – Avintia Racing MotoGP 1:52.019 +0.022 /+4.584 41 giri

TAGS:

Sponsor

SEAT Arona
SEAT Arona
OFFERTA Dopo un mese, puoi restituirla quando vuoi. Senza impegno.

Sponsor

Nuova SEAT Leon
Nuova SEAT Leon
OFFERTA Sportiva. Ibrida. Connessa. Tua da 19.500€.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA Tua da 299€ al mese, TAN 3,99% - TAEG 4,81%.

Sponsor

SEAT Ibiza a metano
SEAT Ibiza a metano
OFFERTA Tua da 139€ al mese, TAN 4,99% - TAEG 6,50%.

Sponsor

Nuova SEAT Ateca
Nuova SEAT Ateca
OFFERTA Tua da 19.900€.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA Tua da 299€ al mese, TAN 3,99% - TAEG 4,81%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE