SBK GP di Australia 2012, superpole annullata

Partenza amara per la prima prova 2012 di superbike a Phillip Island, in Australia, dove la superpole non ha avuto luogo per l'incidente mortale del giovane Oscar Macintyre.

Il campionato mondiale Sbk non poteva iniziare peggio la sua 25a stagione. A Phillip Island, in Australia, la Superpole è stata annullata per l’incidente mortale che ha coinvolto il diciassettenne australiano Oscar Macintyre, che aveva appena iniziato la gara nazionale di Superstock a bordo della sua Yamaha R6.

L’incidente è avvenuto all’altezza della seconda e terza curva dove il givane pilota ha perso il controllo della sua R6 ed è stato investito da altri due piloti, Luke Burgess e Michael Lockhart. Burgess e’ stato dimesso dal centro medico, mentre Lockhart rimane sotto osservazione sebbene non in pericolo di vita. La Infront Motorsport ha quindi deciso di annullare la Superpole di Superbike in segno di lutto e rispetto, inviando un comunicato di condoglianze alla famiglia e agli amici del giovane Mcintyre a nome di tutti i piloti e gli uomini del paddock. 

Al momento non sono stati rilasciati comunicati relativamente alla gara di domenica 26 che, quindi, dovrebbe svolgersi regolarmente. La griglia di partenza a questo punto sarà definita sulla base della classifica combinata delle due sessioni di qualifica, che vede in pole position la Kawasaki di Tom Sykes, seguito da Max Biaggi su Aprilia, Carlos Checa su Ducati e Jakub Smrz anche lui su Ducati. 
Da sottolineare che Max Biaggi ha portato la sua Aprilia alla velocità record per Phillip Island di 323,7 km/h.

Superbike 2012 – Griglia di partenza ufficiale del GP di Australia, circuito di Phillip Island
1 66 T. SYKES Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R    
2 3 M. BIAGGI Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory    
3 7 C. CHECA Althea Racing Ducati 1098R    
4 96 J. SMRZ Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R    
5 50 S. GUINTOLI Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R    
6 2 L. CAMIER Crescent Fixi Suzuki Suzuki GSX-R1000    
7 59 N. CANEPA Red Devils Roma Ducati 1098R    
8 65 J. REA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR    
9 121 M. BERGER Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R    
10 84 M. FABRIZIO BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR    
11 58 E. LAVERTY Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory    
12 91 L. HASLAM BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR    
13 33 M. MELANDRI BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR    
14 34 D. GIUGLIANO Althea Racing Ducati 1098R    
15 19 C. DAVIES ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory    
16 17 J. LASCORZ Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R    
17 4 H. AOYAMA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR    
18 67 B. STARING Team Pedercini Kawasaki ZX-10R    
19 44 D. SALOM Team Pedercini Kawasaki ZX-10R    
20 86 A. BADOVINI BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR    
21 87 L. ZANETTI PATA Racing Team Ducati 1098R    
22 25 J. BROOKES Crescent Fixi Suzuki Suzuki GSX-R1000    
23 18 M. AITCHISON Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR    
24 35 R. DE ROSA Team Pro Ride Real Game Honda Honda CBR1000RR    
25 20 D. JOHNSON Rossair AEP Racing BMW S1000 RR

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE