USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Superbike 2013: nuovo diametro e mescole per le gomme Pirelli 2013

Per il decimo anniversario di monogomma la Pirelli ha voluto innovare sensibilmente i pneumatici per una maggiore performance in gara. Provate dai piloti le nuove gomme abbassano sensibilmente i tempi di percorrenza.

MILANO – Al decimo campionato consecutivo di Superbike la Pirelli, fornitore unico di pneumatici, cambia pagina. Aumenta il diametro delle gomme (da 16,5 a 17”), propone mescole più morbide e riprogetta completamente il Diablo Wet con mescola intermedia per una migliore performance nelle gare umide. Una svolta non indifferente per la Casa milanese, presente nelle gare delle derivate di serie fin dagli albori del Campionato, alla fine degli anni ’80, e dal 2004 in qualità di fornitore unico di pneumatici per tutte le classi del Campionato Mondiale Superbike. Un record che conferisce al marchio della P lunga il primato di monogomma più longevo, e di conseguenza con il maggior indice di gradimento, della storia degli sport motoristici a livello internazionale. Il tutto derivato da una continua e costante capacità della Pirelli di innovarsi e di offrire sempre prodotti tecnologicamente all’avanguardia.

Un’innovazione ancora più marcata quest’anno, che segna un cambiamento epocale nella storia delle competizioni su due ruote con il cambio di grandezza di mezzo pollice su accennato. Un lavoro assiduo  dell’engineering della Bicocca nel corso della passata stagione e durante la pausa invernale per riprogettare totalmente i nuovi pneumatici con nuovi profili e fianchi, un’impronta a terra aumentata che garantisce una riduzione dei movimenti, una migliorata  stabilità e capacità di inserimento in curva, oltre al mantenimento delle prestazioni nel corso di tutta la lunghezza della gara.

Anche la gamma mescole è stata riprogettata ex novo sulla base della nuova struttura dei pneumatici da 17”. Le nuove mescole sono più morbide, più versatili e più performanti: con 2 sole mescole anteriori (a differenza delle 3 usate in passato) è ora possibile coprire la totalità delle gare del Campionato, dato il notevole incremento del range di utilizzo di ciascuna mescola. La chicca finale della direzione Ricerca e Sviluppo di Pirelli è stata l’ideazione di un nuovo pneumatico intermedio, il Diablo Wet, per rispondere maggiormente alle aspettative di team e piloti e per un più ampio spettro di utilizzo. Grazie alle sue caratteristiche (un disegno con alcuni intagli e una mescola a metà strada fra una soluzione slick e una da bagnato, che le consentono di lavorare bene in condizioni di asfalto ancora bagnato e con pozze d’acqua, o in condizioni di asfalto in via di asciugatura e con traiettorie già asciutte) il nuovo pneumatico intermedio potrà rivelarsi decisivo in alcune  condizioni metereologiche e determinante nella strategia di gara che i team sceglieranno di adottare.

Sono 10 le mescole sviluppate da Pirelli per la stagione 2013: 6 posteriori e 4 anteriori. Quelle posteriori prevedono 4 Diablo Superbike slick (da asciutto), 1 Diablo Wet intermedia e 1 Rain da bagnato. Il criterio di scelta per l’utilizzo si basa sulla severità dell’asfalto, sulla temperatura esterna e sulla durata della prestazione richiesta (long-run).

Sono a disposizione quindi le Supersoft da qualifica (4 strisce parallele di colore giallo sul battistrada) per ottenere il miglior piazzamento in griglia di partenza; le Soft (2 strisce parallele di colore bianco) ideali per affrontare asfalti lisci e temperature elevate; le Medium (striscia bianca e blu) sono la soluzione più eclettica e per questo motivo sono tendenzialmente in grado di coprire circa l’80% delle gare del Campionato Mondiale Superbike; le Hard (striscia verde e bianca) rappresentano la soluzione slick più dura della gamma, consigliata per asfalti severi e abrasivi e/o in condizioni di bassa temperatura esterna. Infine la Wet Intermediate (di cui sopra) e la Rain da bagnato con battistrada intagliato, che si caratterizza per una proporzione 70/30 di silice/nero ed è la soluzione ideale per condizioni di pioggia intensa e per asfalti completamente bagnati, garantendo la massima trazione sul bagnato sia a temperature fredde che a temperature medio-calde.

Le 4 mescole anteriori prevedono 2 Diablo Superbike slick (da asciutto), 1 Wet intermedia e 1 Rain da bagnato. Per le soluzioni slick anteriori il criterio di scelta per l’utilizzo si basa non solo su temperatura esterna e layout del tracciato (molto guidato o lunghi rettilinei, avvallamenti, ecc.), ma anche su aggressività/stile di guida del pilota, che si ripercuote sull’anteriore. La Rain è in 100% silice, massimizza il safety feeling sull’anteriore offrendo wet grip in situazioni limite di massima piega, frenate violente e fase di prima accelerazione.

 

 

TAGS:

Sponsor

Mercedes GLA
Mercedes GLA
OFFERTA Zero km con maxi sconto !

Sponsor

Audi Q3
Audi Q3
OFFERTA Km zero super offerta !

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Ancora da immatricolare !

Sponsor

Audi Q3
Audi Q3
OFFERTA Km zero super offerta !

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Ancora da immatricolare !

Sponsor

Mercedes GLA
Mercedes GLA
OFFERTA Zero km con maxi sconto !
SPECIALE
SPECIALE
RUOTE IN RETE