WRC Argentina 2019 – Giorno 2: le dichiarazioni del team Citroën a fine giornata e la classifica provvisoria

WRC Argentina 2019 – Giorno 2: le dichiarazioni del team Citroën a fine giornata e la classifica provvisoria - Foto  di

"Abbiamo vissuto una giornata altalenante"

Pierre Budar, Direttore di Citroën Racing: ” Non è stata una giornata facile per Sébastien e Julien. La rottura del servosterzo ha fatto perdere loro molto tempo, dopo essersi fatti sorprendere dal passaggio lasciato aperto, e che invece avrebbe dovuto essere chiuso. Attendiamo quindi che la direzione di gara prenda le decisioni destinate a chi non ha seguito il percorso indicato nel roadbook. Dopo la riparazione dell’auto nel pomeriggio, l’equipaggio ha comunque dimostrato un comportamento esemplare, con un’altissima velocità di punta, con l’intento di rientrare in gara e combattere per il podio. L’ultima giornata sarà ancora molto animata e sono fiducioso che si batteranno fino alla fine”.

Sébastien Ogier, Pilota del Citroën Total WRT: ” Abbiamo vissuto una giornata altalenante. Dopo il tempo perso questa mattina non avevo molto da perdere nel pomeriggio e quindi ho attaccato al massimo con la C3 WRC. Il grip sembrava migliorato e questo ci ha aiutato molto. Spero di guadagnare altre posizioni dopo la valutazione della direzione di gara su quanto è successo in mattinata con questo famoso passaggio lasciato aperto. L’obiettivo di domenica sarà passare indenne tra le insidie di questi tracciati così impegnativi e portare a casa il maggior numero di punti possibile”.

CLASSIFICA PROVVISORIA GIORNO 2

1. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) 2h37’23’’6
2. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) + 45’’7
3. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) + 1’03’’2
4. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) +1’06’’0
5. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 WRC) +1’12’’0
6. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) +1’28’’3
7. Suninen / Salminen (Ford Fiesta WRC) +3’48’’4
8. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 R5) +12’04’’5

ARTICOLI CORRELATI