USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Eventi

Eventi del Motor Show 2011

CALENDARIO CONVEGNI, CONFERENZE STAMPA ELECTRIC CITY ‘POWERED BY ENEL’ CALENDARIO CONVEGNI, CONFERENZE STAMPA E WORKSHOP TEST DRIVE Imancabili e numerosi i test drive che il pubblico del Motor Show ha a disposizione sulle 8 aree esterne! Una delle peculiarità della manifestazione è la possibilità data al pubblico di effettuare test drive, grazie alle attività sulle aree esterne. Ecco nel dettaglio le attività previste sulle otto aree esterne dell’edizione 2011 del Motor Show di Bologna: AREA 42 – HYUNDAI: la Casa coreana propone Experience Hyundai!, una serie di prove prodotto alle quali il pubblico del Salone potrà partecipare registrandosi allo stand di Hyundai per poi trasferirsi in area esterna. Sono in programma i test drive del coupé sportivo Hyundai Veloster, della monovolume compatta Hyundai ix20 e del C-SUV 4×4 Hyundai ix35, che si può provare anche su una pista fuoristrada. AREA 42/2 – FIAT E LANCIA: sono a disposizione del pubblico test drive su Fiat 500 e Lancia Ypsilon che proveranno nel dettaglio la ripresa dei motori Twin Air, il sistema Hill Holder, il sistema Start & Stop e i sensori di parcheggio. I partecipanti saranno sempre alla guida dei veicoli, affiancati da istruttori professionisti che forniranno consigli di guida ed approfondimenti tecnici. AREA 43 – JEEP: nello spazio espositivo di Jeep verrà allestito il Jeep Track, uno speciale percorso off-road che consentirà ai tester di fare un’autentica esperienza di guida in fuoristrada, testando le prestazioni on e off-road dell’icona Jeep Wrangler e del top di gamma Jeep Grand Cherokee. Con una superficie di 1.860 metri quadrati, il Jeep Track riproduce una metropoli americana in miniatura arricchita da superfici ad ostacoli che si incontrano comunemente nella marcia in fuoristrada. L’allestimento del Jeep Track riproduce idealmente la città di New York attraverso alcuni degli elementi che la caratterizzano in modo inequivocabile: un grattacielo, un pannello con lo skyline della città, la facciata di un palazzo alla cui base si apre la stazione metropolitana e due facciate di palazzi storici newyorkesi degli anni Trenta. Il bar e la stazione di servizio ricordano nello stile le tele di Edward Hopper, il noto pittore realista americano del XX secolo. AREA 44 – RENAULT: Sarà suddivisa in tre parti dove ci sarà la possibilità di prove di slalom cronometrate e di frenata a bordo di Clio Gordini RS, Megane Coupé RS e Wind Gordini, Laguna Coupé e Renault Twizy. Una divertente pista sarà creata ad hoc per mettere in risalto le peculiarità di questo modello, concentrato assoluto di tecnologia e design. Sull’0area sarà inoltre presente una expo statica di Mégane N4, performante vettura da Rally dal design esclusivo e dalle elevate prestazioni. AREA 46 – FIF: Quest’area è dedicata alla Federazione Italiana Fuoristrada, che ha 250 club 4×4 sul territorio nazionale e circa 11.000 soci. I marchi presenti saranno Mitsubishi, Renault e Mercedes: il percorso sarà allestito per avere al tempo stesso un grande impatto scenografico e una corrispondenza tecnica necessaria per dimostrare le caratteristiche off-road dei prodotti presenti. Sarà allestita una struttura realizzata con dei tronchi che formeranno un ponte di circa 18 metri che servirà per evidenziare l’angolo di attacco, quello di dosso, di uscita e tutti i vari dispositivi elettronici di ripartenza in salita e assistenza in discesa. Sarà possibile inoltre provare un percorso di ostacoli ripetuti in sequenza per evidenziare il sistema di trazione e l’escursione degli ammortizzatori, simile al tole ondulée del deserto, il classico twist e una parabolica inclinata per evidenziare le pendenze laterali. AREA 47 – VOLKSWAGEN AMAROK: In quest’area il pubblico del Motor Show avrà la possibilità di effettuare un test drive a bordo di Volkswagen Amarok, un pick up completo e versatile pensato sia per il lavoro che per il tempo libero. Il pick up Amarok sarà impegnato su uno speciale percorso off-road che metterà in evidenza tutte le sue caratteristiche. AREA 47/1 – DACIA: Sarà un test drive dal sapore 4×4 quello proposto da Dacia in quest’area adiacente a quella dell’universo Renault, l’area 44. Su quest’area Dacia allestirà un’ambientazione naturale off-road, che consentirà ai visitatori di eseguire test drive a bordo di Duster 4×4 o di Sandero Stepway, l’urban SUV dal look 4×4. AREA 48 – MOBIL 1 ARENA: Come da tradizione, numerosi test drive andranno in scena anche sul circuito della Mobil 1 Arena, affiancandosi al nutrito calendario di eventi, esibizioni e competizioni sportive. Da segnalare domenica 4 dicembre il raduno Mazda MX-5, una vera e propria parata che coinvolgerà i possessori dello spider del marchio dalle ali di gabbiano. E’ la prima edizione di questo speciale evento che la filiale italiana di Mazda ha riservato ai suoi clienti. Abarth dal 5 all’11 dicembre avrà due slot quotidiani per Taxi Driving, a bordo di Abarth 500 R3T e Abarth 500 AssettoCorse. L’8 dicembre invece Lamborghini riserva a concessionari e giornalisti Lamborghini Test Ride, a bordo delle Aventador, Gallardo Super Trofeo, Gallardo stradale, Gallardo Superleggera, Gallardo Spyder Performante. Nella giornata stampa e operatori del 2 dicembre Mazda organizza CX-5 Exclusive Happening, un test drive riservato ai concessionari Mazda per presentare la vettura che sarà esposta al Motor Show in anteprima italiana. Ford nella giornata del 9 dicembre propone Focus RS Passenger Experience, nel quale il pubblico del Motor Show potrà fare un giro sul circuito della Mobil 1 Arena come passeggero della Focus RS guidata dal pilota ufficiale Ford Simone Di Mario. Il 10 dicembre andrà in scena la Focus Rs Parade, una parata in pista dedicata agli appartenenti al club Ford Focus RS. Honda nella giornata di venerdì 2 dicembre farà provare la nuova Honda Civic, in anteprima italiana al Salone: il test drive sarà condotto dai piloti della scuola guida Driving Academy ed è finalizzato a far conoscere ai concessionari Honda il nuovo modello, che corrisponde alla nona generazione della Civic. PASSIONE FERRARI AL MOTOR SHOW 2011 Sabato 3 dicembre giornata interamente dedicata alla Ferrari. La passione Ferrari contraddistinguerà la giornata d’apertura al pubblico del Motor Show. Saranno infatti tre, sabato 3 dicembre, gli appuntamenti legati al marchio Ferrari. Ad iniziare dalla partecipazione all’evento della Scuderia Ferrari, che farà rivivere l’atmosfera di un Gran Premio attraverso l’esibizione di una F10, la monoposto con cui la Ferrari ha preso parte al Campionato del Mondo di Formula 1 nella stagione 2010, guidata per l’occasione da Giancarlo Fisichella con la simulazione del cambio gomme e le evoluzioni in pista regaleranno agli appassionati una giornata indimenticabile. A seguire la sfida vera e propria offerta dal Ferrari Challenge Trofeo Pirelli vedrà in azione alcuni dei protagonisti della stagione 2011, che hanno vissuto l’esordio in pista della 458 Challenge, dal prossimo anno unico modello impiegato nell’avvincente monomarca riservato ai clienti della Casa di Maranello. Se quella delle 458 Challenge al Motor Show sarà una “prima” d’eccezione, per la F430, il precedente modello impiegato nel Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, si tratterà dell’ultima gara. Ad onorare questo saluto il pilota sammarinese Andrea Belluzzi, vincitore nel 2006, proprio nell’anno della prima apparizione della F430 nel campionato monomarca, e reduce dalla conquista del titolo italiano e di quello mondiale nelle Finali Mondiali del Mugello disputate ad inizio novembre. Un finale di stagione che si annuncia entusiasmante e che allo stesso tempo vuole dare un anticipo di quella che sarà la stagione 2012. Per ulteriori informazioni relative agli eventi del Motor Show: www.motorshow.it

ARCHIVIO EDIZIONI PRECEDENTI