Autodromo Vallelunga Piero Taruffi

Da mezzo secolo ospita la storia dei motori, oltre 4000 metri di curve e rettilinei mozzafiato

Alle porte di Roma, l’autodromo di Vallelunga inizia la sua storia oltre mezzo secolo fa, era il 9 Dicembre del 1951 quando venne organizzata la prima gara automobilistica su una pista di sabbia. Nel 1957 la grande svolta, il passaggio nel mondo dei motori diventa ufficiale grazie alla realizzazione della pista in asfalto. Il progetto viene realizzato dal campione automobilistico Piero Truffi, ingegnere e pilota, il suo progetto di allora è considerato ancora oggi tra i migliori in assoluto. Da allora Vallelunga ha visto notevoli ampliamenti, lavori e ammodernamenti che hanno caratterizzato l’evoluzione dell’autodromo. Oggi Vallelunga può vantare di un ottimo “centro di Guida Sicura ACI SARA”, il massimo dell’avanguardia per attrezzature e didattica, un centro che si sta imponendo nel panorama dei Corsi di Scuola Guida Sicura Nazionali, non solo per vetture ma anche per motociclette, camion, caravan e camper. Un impianto che riproduce la nebbia artificialmente è solo un esempio di quello che può offrire. La pista ha una lunghezza totale di 4,085 Km per le auto e 4,110 per le moto. Ospita due piste di terra: una di 1,2 Km , destinata alla scuola Federale Rally, e una specifica per i SUV. Molte le attenzioni della struttura, non solo per chi corre ma anche per chi ammira, è stato installato un impianto TV a circuito chiuso con 15 telecamere a colori che coprono l’intero tracciato, ampi box, uffici, sale di rappresentanza e salone conferenze. Un centro medico sanitario tranquillizza tutti gli animi ansiosi, mentre una nuova e ampliata Torre Direzionale ospita i Cronometristi. Una vera e propria rinascita che è destinata ad imporsi nel panorama delle corse, infatti dal 2007 l’autodromo torna ad ospitare una gara mondiale come il Campionato del Mondo Superbike. Oltre ai diversi corsi di guida sicura, pista rally e off road è possibile prenotare la pista anche per prove libere di moto, sia per giornate intere che per turni, i turni vengono divisi in amatori e piloti. A chi ama correre in pista non resta che prenotare, e per chi, invece, la moto ama osservarla ricordiamo il Mondiale Superbike il 19 – 20 Settembre 2008! Sito ufficiale Autodromo Vallelunga Piero Taruffi

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE