Jeep e gli avanzati sistemi di trazione integrale

Jeep è universalmente riconosciuta come la casa regina del 4×4. Il glorioso marchio americano offre un’ampia gamma di sport utility e fuoristrada in grado di affrontare le sfide più impegnative.

Jeep è universalmente riconosciuta come la casa regina del 4×4. Il glorioso marchio americano offre un’ampia gamma di sport utility e fuoristrada in grado di affrontare le sfide più impegnative. Scopriamo insieme nel dettaglio i vari tipi di trazione integrale disponibili per le vetture del marchio parte della galassia FCA.

 

Sistema Active Drive (Jeep Renegade)

Il sistema Jeep Active Drive è caratterizzato dal funzionamento automatico al 100%. Il passaggio dalla trazione a due a quella a quattro ruote motrici è continuo, a seconda delle condizioni di guida, ed avviene a qualsiasi velocità. Jeep Active Drive non richiede alcun intervento da parte del guidatore ed aiuta a contenere episodi di sovrasterzo o sottosterzo durante la marcia.

Sistema Active Drive Low (Jeep Renegade)

Rispetto al sistema Active Drive, l’Active Drive Low offre un rapporto di riduzione massimo pari a ben 20:1. Tale dato si traduce in una motricità eccezionale anche in condizioni molto insidiose. L’aggiunta del Sistema di controllo della velocità in discesa (Hill Descent Control) consente di affrontare in serenità anche le pendenze negative più ripide. Il Selec-Terrain della Renegade equipaggiata con Jeep Active Drive Low dispone della modalità “Rock”.

 

Sistema di trazione integrale Active Drive I (Jeep Cherokee)

Il sistema di trazione integrale Active Drive I consente di superare senza problemi condizioni limite come tratti fangosi, fondo viscido o una forte nevicata. Il sistema disconnette l’assale posteriore a tutto vantaggio dell’efficienza: esso si aziona solo quando realmente necessario. Il sistema Selec-Terrain consente di scegliere tra quattro modalità: Auto, Snow, Sport e Sand/Mud.

 

Sistema di trazione integrale Active Drive II (Jeep Cherokee Limited)

Rispetto all’Active Drive I, il sistema di trazione integrale Jeep Active Drive II aggiunge la modalità Low utile per superare i tratti più impegnativi. Il rapporto di riduzione massimo, pari a 56:1, consente un controllo eccezionale. Sono ovviamente presenti anche in questo caso le quattro modalità di trazione del Selec-Terrain.

 

Sistema di trazione integrale Active Drive Lock (Jeep Cherokee Trailhawk)

Il sistema di trazione Jeep Active Drive Lock offre prestazioni senza compromessi. In aggiunta a tutte le caratteristiche di Jeep Active Drive II, troviamo il raffinato dispositivo di disinnesto meccanico dell’asse posteriore Trial Rated.

Sistema di trazione integrale Quadra Drive II (Jeep Grand Cherokee)

Disponibile per Grand Cherokee, il sistema di trazione integrale Quadra-Drive II offre motricità eccellente in ogni contesto grazie al differenziale elettronico a slittamento limitato ELSD. Il selettore Selec-Terrain con quattro diversi programmi ed il sistema di sospensioni pneumatiche Quadra-Lift formano una squadra vincente, in grado di garantire comfort ed efficacia assoluti.

 

Sistema di trazione integrale Quadra-Trac SRT (Jeep Grand Cherokee SRT)

Le elevate prestazioni di Jeep Grand Cherokee SRT richiedono una soluzione esclusiva ed adeguata anche per la trazione integrale. La brutale coppia motrice del V8 di 6,4 litri viene gestita dalla scatola di rinvio più resistente mai progettata da Jeep. Un differenziale elettronico a slittamento limitato posteriore ed una frizione meccanica “umida” garantiscono fino al 100% di coppia all’assale posteriore. Non manca infine sul sistema Selec-Trac.

 

Sistema di trazione integrale Quadra-Trac II (Jeep Grand Cherokee)

Una scatola di rinvio munita di una rete di sensori in grado di determinare lo slittamento di ogni singolo pneumatico è l’arma segreta del sistema di trazione integrale Quadra-Trac II. Rilevata la perdita di aderenza, in una frazione di secondo il sistema applica l’azione correttiva più idonea. L’asse con maggiore trazione riceve più coppia, aumentando così la motricità.

 

Sistema di trazione integrale Rock-Trac (Jeep Wrangler)

La celebre fuoristrada Wrangler adotta il raffinato sistema di trazione integrale Rock-Trac. Grazie a un rapporto di riduzione 4:1 è possibile superare ostacoli impegnativi come grandi rocce. In caso di pioggia incessante o fango, il sistema controlla in tempo reale lo slittamento delle ruote.

 

Sistema di trazione integrale Command-Trac (Jeep Wrangler)

Jeep Command-Trac ripartisce la coppia tra asse anteriore e posteriore con un rapporto 50/50. Il giunto della scatola principale è fissato con 18 bulloni al fine di garantire un’estrema rigidità strutturale. Il sistema di trazione Command-Trac offre un rapporto di riduzione 2,72:1 per la guida su terreni rocciosi.

ARTICOLI CORRELATI