USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020: perfezione alla massima potenza

Motore 2.9 V6 biturbo da 510 cavalli, nuovo sistema infotainment, sistemi di guida autonoma di livello 2 e tanti nuovi dettagli di prestigio: ecco le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio

Passione, performance e stile inconfondibilmente italiano: nonostante lo stop forzato a causa dell’emergenza Coronavirus, Alfa Romeo è riuscita di nuovo nella propria magia di alzare ancora di più l’asticella delle proprie eccellenze a quattro ruote. Le bellissime Giulia e Stelvio, infatti, ora sono state riviste in ottica 2020 anche nelle versioni Quadrifoglio, quelle più sportive, eleganti e prestigiose del marchio. Cos’è cambiato? Innanzitutto il propulsore, ancora più prestazionale, ma anche un nuovo sistema infotainment con interfaccia ridisegnata che ospita la gestione dei sistemi di guida autonoma ADAS di livello 2.

ALFA ROMEO GIULIA & STELVIO QUADRIFOGLIO MY 2020: BITURBO DA 510 CAVALLI

Le prestazioni delle nuove Alfa Romeo Giulia & Stelvio Quadrifoglio MY 2020 sono garantite da un motore 2.9 Litri V6 biturbo, realizzato interamente in alluminio e capace di sprigionare ben 510 cavalli di potenza e 600 Nm di coppia massima a 2.500 giri/min. Valori estremamente interessanti che sono gestiti dal sistema Alfa Active Torque Vectoring, aiutato sulla Stelvio dall’innovativo sistema di trazione integrale Q4. La trasmissione, invece, è a otto rapporti ed è stata calibrata per offrire la massima fluidità in ogni condizione di guida: è in modalità RACE, però, che il cambio esprime il suo pieno potenziale, con degli up-shift nell’ordine dei 150 millesimi di secondo.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020

Il nuovo propulsore di Giulia & Stelvio Quadrifoglio MY 2020, inoltre, è aiutato nel suo funzionamento dal sistema di sospensioni attive Alfa Active Suspension, dal selettore Alfa DNA Pro (con modalità RACE) e dall’Alfa Active Aero splitter (su Giulia), sapientemente coordinati in tempo reale dall’unità di controllo Alfa Chassis Domain Control, che consente di avere sempre le condizioni ideali per sfruttare appieno le potenzialità di questa vettura.

Per quanto riguarda il sistema di scarico, questo è stato rivisto con un impianto Dual Mode a quattro uscite, eventualmente aggiornabile con l’unità Akrapovic presente nel catalogo accessori dedicato. Questa è realizzata in titanio con codini in carbonio ed è caratterizzata da una colonna sonora ancora più piena e aggressiva.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020

ALFA ROMEO GIULIA & STELVIO QUADRIFOGLIO MY 2020: INFOTAINMENT, MA NON SOLO

Passando al restyling estetico, le nuove Alfa Romeo Giulia & Stelvio Quadrifoglio MY 2020 sono state aggiornate con degli interni ancora più a misura di pilota: la consolle centrale ha un nuovo design, così come il volante, la leva del cambio (in pelle con il tricolore italiano nella sua parte inferiore) e le cinture di sicurezza, tradizionalmente nere ma ora a scelta anche in rosso o verde. I sedili sportivi, invece, sono elettrici ad alto contenimento in pelle (traforata su richiesta), ma possono essere sostituiti con quelli con guscio in carbonio della Sparco.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020

La tecnologia a bordo, inoltre, ora vede un nuovo sistema di infotainment completamente rinnovato, con un display centrale touchscreen da 8,8 pollici dotato di servizi connessi e interfaccia ridisegnata. La vera novità, però, è la presenza delle Performance Pages, schermate dedicate che consentono di visualizzare in tempo reale lo stato della vettura come le temperature meccaniche, la distribuzione della coppia motrice, la pressione dei turbo e la potenza utilizzata, con tanto di cronometri digitali utili a misurare l’accelerazione e la velocità massima.

Per quanto riguarda gli esterni, le nuove Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020 ora adottano nuovi gruppi ottici posteriori a LED con lente brunita e un’inedita finitura in nero lucido per il trilobo anteriore e il badge posteriore. Sulla Stelvio, inoltre, fanno il loro esordio i cerchi da 21” in versione Quadrifoglio.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020

ALFA ROMEO GIULIA & STELVIO QUADRIFOGLIO MY 2020: ADAS DI LIVELLO 2

Come è successo sulle versioni “standard”, ora le nuove Alfa Romeo Giulia & Stelvio Quadrifoglio MY 2020 possono usufruire dei sistemi di guida autonoma ADAS di livello 2, che permettono al guidatore di lasciare alla propria vettura il controllo di sterzo, acceleratore e freno. Una comodità che, in ogni caso, richiede un continuo monitoraggio da parte del pilota, il quale deve inoltre mantenere sempre le mani sul volante in ogni condizione di guida.

I principali sistemi di guida autonoma introdotti sulle nuove creazioni del Biscione sono il Lane Keeping Assist, che permette il mantenimento della corsia, l’Active Blind Spot Assist, per il monitoraggio degli angoli ciechi posteriori, l’Active Cruise Control, che imposta una velocità per la più sicura distanza di sicurezza dai veicoli successivi, il Traffic Sign Recognition e l’Intelligent Speed Control, che attraverso la telecamera di bordo permettono il riconoscimento della segnaletica e la regolazione della velocità, il Traffic Jam Assist e l’Highway Assist, per il mantenimento della vettura al centro della corsia in caso di traffico intenso (anche in autostrada), e il Driver Attention Assist, che monitora la sonnolenza del conducente e lo avvisa in caso di pericolo.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020

ALFA ROMEO GIULIA & STELVIO QUADRIFOGLIO MY 2020: COLORI EMOZIONALI E LINEA ACCESSORI BY MOPAR

Sulla stessa linea di quanto accaduto durante il media drive delle versioni “standard”, anche le nuove Alfa Romeo Giulia & Stelvio Quadrifoglio MY 2020 ricevono una gamma di colori che fa leva sull’aspetto emozionale ed evocativo di ciascuno di essi nei confronti del pilota. Le tonalità in questione sono state raggruppate in quattro categorie: Competizione, Metal, Solid e Oldtimer, in onore della storia del brand che ora accoglie il raffinato Rosso 6C Villa d’Este, l’emozionante Ocra GT Junior e il Verde Montreal.

Per esaltare ulteriormente il carattere sportivo delle due nuove Quadrifoglio, Alfa Romeo ha inoltre deciso di affidarsi al proprio brand Mopar per creare un’esclusiva Quadrifoglio Accessories Line piena di sorprese: dal sistema di scarico della Akrapovic al kit di fanali posteriori bruniti, a cui si aggiungono diversi dettagli in carbonio come la griglia anteriore a “V”, le calotte degli specchietti retrovisori e il piccolo spoiler posteriore.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY 2020

TUTTO SU Alfa Romeo Stelvio
Articoli più letti
RUOTE IN RETE