Alfa Romeo Giulia Sport Edition arriva nelle concessionarie a 47.000 euro

L'Alfa Romeo Giulia Sport Edition arriva nelle concessionarie italiane in versione benzinao Diesel con un prezzo di listino che parte da 47.000 Euro.

Il ritorno dell’Alfa Romeo Giulia è stato probabilmente accolto dal pubblico con un clamore di fatto ben superiore a quanto auspicabile. Un nome che evoca nell’immaginario collettivo i fasti di un modello entrato nella storia e che oggi, complice anche la presenza in gamma di una versione realizzata insieme a Ferrari – la Quadrifoglio – rischia di fare la stessa fine. Un’Alfa Romeo Giulia che si presta alla declinazione su diversi allestimenti e che oggi si arricchisce della versione Sport Edition – già disponibile negli show room della casa del Biscione.

Parente stretta della “Veloce”
A muovere quindi l’Alfa Romeo Giulia Sport Edition 2018 ci pensano due motorizzazioni, benzina o diesel. Per la prima abbiamo a che fare con un’unità da due litri di cilindrata Turbo da 200 CV – mentre per il comparto gasolio parliamo del 2.2 da 180 CV di potenza. Il capitolo della trasmissione vede disponibile invece una singola opzione, firmata dal cambio automatico ZF a 8 velocità. E per quanto riguarda il look cosa differenzia la Giulia Sport Edition dal resto della gamma? Il kit di design di cui si dota è derivato da quello della cugina Giulia Veloce. Abbiamo quindi le prese d’aria anteriori di dimensione maggiorata, le cornici cromate a racchiudere le superfici vetrate – mentre al posteriore spunta una coppia di aggressivi scarichi cromati in alluminio. All’interno troviamo invece il sistema di infotainment Alfa Connect Nav con schermo da 6,5 pollici compatibile sia con i device Android che Apple, tramite la tecnologia Android Auto e Apple CarPlay.

Prezzo sotto i 50 mila Euro
Fissato anche il prezzo di listino, a 47 mila Euro. Mentre ricordiamo che la gamma dell’Alfa Romeo Giulia viaggia tra i 36.100 Euro della versione 2.2 diesel da 150 CV agli 85.050 Euro della velenosissima Quadrifoglio con motore V6 da 2,9 litri di cilindrata e addirittura 510 CV.

ARTICOLI CORRELATI