Nuova Alfa Romeo Giulietta e Mito MY 2014: test drive dei nuovi modelli Alfa Romeo

Nuova Alfa Romeo Giulietta e Mito MY 2014: pure emozioni curva dopo curva, frutto di una passione condivisa da oltre cent’anni. Prezzo a partire da 19.100 euro per Giulietta e 14.900 per Mito

Alfa Romeo è concretamente concentrata sulle emozioni di guida dei suoi modelli sportivi, sensazioni uniche che non possono certo fornire i marchi generalisti e ha voluto concedere ai propri appassionati un modello 2014 dalle prestazioni superbe: la nuova Alfa Romeo Giulietta MY 2014 e Alfa Romeo Mito MY2014, quest’ultima con una leggera minore prestazionalità per frenare l’esuberanza degli anni più spensierati.

Con 224mila Giulietta acquistate e con un 2012 costantemente nella top ten delle vendite auto, la berlina del Biscione arriverà sul mercato con un migliore rapporto peso/potenza e con pochi ritocchi estetici per mantenere quasi inalterato il fascino della versione precedente. Fra le novità il trilogo con la nuova calandra, la rifinitura dei gruppi ottici e i cerchi ruota da 16”, 17 e 18.

Gli interni invece sono notevolmente rinnovati: sellerie, plance, un migliorato confort acustico e il debutto del nuovo sistema Infotainment Uconnect, con touchscreen a colori da 5″ o 6,5” Radionav, realizzato da Continental e disponibile anche con sistema di navigazione sviluppato on Tom Tom. Basta quindi un tocco sullo schermo per scaricare e ascoltare la musica giusta e viaggiare a tempo di rock. Non a caso, dal 2008 il modello è protagonista della comunicazione Alfa Romeo in occasione di concerti, eventi, DJ set, mostre e session di alto livello, sponsorizzati dal marchio.

La gamma motori
Le motorizzazioni arrivano fino a 170 cavalli, mentre debutta nella Mito MY14 il propulsore da 105 cv, con 120 cv/litro di potenza specifica (a livello dei migliori motori sportivi), ottenuta con lo 0,9 Turbo TwinAir che sviluppa una coppia di 145 Nm a 2.000 giri/min, con bassi consumi ed emissioni di CO2. Il tutto senza rinunciare alle prestazioni: 184 km/h di velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 11, 4”.

Su Giulietta c’è ora il nuovo2.0 JTDM2 da 150 Cv, che va a unirsi agli altri 6 motori: tre a benzina (1.4 TB da 105, 120 e 170 cv – quest’ultimo anche con cambio automatico Alfa TCT -, e un 1.750cc TBi da 235), due turbodiesel 1.6 e 2.0 JTDM da 105 e 170 Cv e, a completamento dell’offerta, l’1.4 TB 120 Cv a doppia alimentazione, GPL e benzina, un perfetto mix di potenza e tecnologia, che unisce performance di alto livello con il rispetto dell’ambiente e costi di gestione ridotti. La gamma della nuova Giulietta si compone di 5 allestimenti : Impression, Progression, Distinctive, Exclusive e Quadrifoglio Verde. In più c’è una versione Businnes per autonoleggi e flotte aziendali.

Il prezzo d’acquisto parte da 19.100 euro (14.900 per la Mito), anche con la comoda agevolazione di Alfa Free, il nuovo sistema con il quale ritiri la macchina intestata a te pagando solo la metà del prezzo; dopo due anni si prospettano tre opzioni: la tieni, la cambi o la restituisci.

Prova su strada

“Just Drive! Adesso guida”,  è il claim di lancio e noi di Infomotori l’abbiamo fatto da Vizzola Ticino fino a Monterotondo di Gavi e ritorno, dapprima con una Giulietta 1.750 TBi da 235cv e poi con il nuovo 2.0 JTDM2 da 150CV. Due vetture di una potenza incredibile, assettate alla perfezione, ben insonorizzate anche alle alte velocità, che siamo riusciti a raggiungere sulle larghe e soprattutto deserte autostrade che portano a sud-ovest. Un’esperienza davvero entusiasmante, anche sulle strette e tortuose salite che da Serravalle Scrivia si inerpicano in mezzo ai vigneti dei colle soprastanti. Sterzo preciso, bilanciamento eccellente e motori adeguati fanno della nuova Giulietta l’auto da acquistare e amare subito dopo la prima serie di curve. Con stile e piacere di guida al top!

ARTICOLI CORRELATI