USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Alfa Romeo: nuove conferme sul ritorno della Giulietta nel 2022

Per ora sono solo voci, ma il 2022 potrebbe segnare l'arrivo sul mercato della nuova Alfa Romeo Giulietta, sviluppata sulla piattaforma EMP2 già utilizzata Citroen C4 o Peugeot 308 e con tanti punti in comune con la Tonale

Giulietta è uno dei modelli di maggiore successo nella storia recente di Alfa Romeo e forse anche per questo si rincorrono le voci su un suo possibile ritorno nel 2022. Per ora non ci sono voci ufficiali, ma in rete circolano indiscrezioni e rendering più che sufficienti per alimentare la curiosità degli appassionati.

Alfa Romeo Giulietta 2022 sulle orme della Tonale

Ancora è presto per dire se rivedremo in produzione l’Alfa Romeo Giulietta ma questo modello è finito sotto la lente di di diversi designer che si sono divertiti a dare una loro interpretazione della versione che (forse) verrà. Per molti, la base di partenza è stata rappresentata dall’Alfa Romeo Tonale e dalle sue linee che segno un passo in avanti nel look delle vetture della Casa del Biscione. Se Tonale sarò una sorta di volto ufficiale di Alfa, è logico aspettarsi che i modelli successivi avranno diversi punti di contatto, in nome di quel family feeling che tanto piace in questo momento storico. E così la nuova nuova Giulietta, attesa per il 2022, potrebbe avere tratti simili nel frontale, nel disegno dei fari (rigorosamente full LED) ma anche nelle fiancate che potrebbero essere ancora più muscolose.

La vettura dovrebbe essere sviluppata sulla piattaforma EMP2 già utilizzata per altri esemplari del gruppo Stellantis, come Citroen C4 o Peugeot 308 e quindi perfetta per accogliere, in futuro, anche motorizzazioni elettriche. Più verosimilmente si dovrebbe partire con i nuovi propulsori FireFly di FCA fino a 180 CV di potenza massima oppure il nuovo 1.2 PureTech di PSA o ancora l’ibrido Plug-in da 190 CV. Insomma, le soluzioni non mancano.

Rendering: Mirko del Prete

TUTTO SU Alfa Romeo Giulietta
Articoli più letti
RUOTE IN RETE