Alfa Romeo Stelvio tuning by Romeo Ferraris

Romeo Ferraris mette mano al SUV sportivo Alfa Romeo Stelvio la cui centralina è stata rimappata per aumentare potenza erogata e coppia massima.

Romeo Ferraris è un nome ben noto nel mondo del tuning e delle elaborazioni, come dimostrano progetti di successo quali il Cinquone Gara da 380 CV che tanto bene si è comportato nel CITE, il Campionato Italiano Turismo Endurance. Ora, dopo la Giulietta Quadrifoglio Verde, tocca all’Alfa Romeo Stelvio subire i trattamenti mirati decisi dal noto preparatore italiano.

Una nuova, avvincente sfida che Romeo Ferraris intraprende con entusiasmo, dato che da molti, appassionati e addetti ai lavori, lo Stelvio è considerato essere uno dei SUV più divertenti da guidare. L’Alfa Romeo Stelvio è stata modificata sapientemente sul banco dei rulli: la centralina è stata riprogrammata ad hoc, così da aumentare i cavalli e la coppia disponibile.

Operazioni svolte senza andare a compromettere l’affidabilità del motore, il quale dopo gli interventi del tuner consuma l’8% in meno. La rimappatura della centralina della Stelvio è disponibile per tutte le versioni del SUV di Arese:
Stelvio 2.2 td 180 cavalli: +31 CV e +50 Nm. 211 cavalli e 430 Nm di coppia. 0-100 km/h in 7,1 secondi.
Stelvio 2.2 td 210 cavalli: +28 CV e +41 Nm. 238 cavalli e 491 Nm di coppia. 0-100 km/h in 6,3 secondi.
Stelvio 2.0 tb 200 cavalli: +42 CV e +65 Nm. 242 cavalli e 395 Nm di coppia. 0-100 km/h in 6,8 secondi.
Stelvio 2.0 tb 280 cavalli: +33 CV e +58 Nm. 313 cavalli e 458 Nm di coppia. 0-100 km/h in 5,4 secondi.
Stelvio Quadrifoglio: +45 CV e +60 Nm. 555 cavalli e 660 Nm di coppia. 0-100 km/h in 3,6 secondi.

Il costo del tuning della centralina ha un prezzo che parte da 500 euro più IVA per la versione Diesel e sale a 550 euro più IVA per il 2.0 litri turbo benzina. La top di gamma Quadrifoglio V6 costa invece 1.200 euro più IVA.

ARTICOLI CORRELATI