USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Amazon lancia Zoox, il primo robotaxi elettrico a guida autonoma

La startup americana controllata dal colosso dell’e-commerce ha presentato la sua idea di veicolo dotato di intelligenza artificiale per il trasporto di persone

Dopo aver presentato il suo van personale a zero emissioni destinato alle consegne dell’ultimo minuto, Amazon rilancia la propria presenza nel mondo dell’automotive con un veicolo davvero innovativo, progettato dalla startup Zoox che è stata recentemente acquisita dal colosso americano dell’e-commerce.

Si tratta di un “robotaxi” completamente elettrico e a guida autonoma, destinato al trasporto di persone e quindi volto verso un concetto di mobilità urbana condivisa per il quale il focus sull’intelligenza artificiale e la robotica vogliono aiutare il genere umano a spostarsi agilmente nelle grandi metropoli senza il tradizionale stress “da ora di punta”.

Zoox Robotaxi Amazon 2021

A un primo impatto non presenta un’estetica distintiva, il che lo rende praticamente perfetto per la circolazione urbana nel caso in cui dovesse invertire il senso di marcia: grazie alla presenza delle quattro ruote sterzanti e a un raggio di sterzata di soli 8,6 metri, il robotaxi di Zoox avrà una capacità di manovra senza eguali, aiutata anche da dimensioni estremamente compatte nell’ordine dei 3,63 metri di lunghezza massima. Rispetto ad altri suoi simili, come l’Origin realizzato dalla startup Cruise ma gestito dalla General Motors, non è pensato per essere guidato convenzionalmente, ma nasce proprio come veicolo a guida autonoma gestito dal computer: al suo interno niente sterzo o pedali, ma solo quattro posti per i passeggeri disposti su due file una verso l’altra a cui vi si potrà accedere attraverso delle portiere scorrevoli azionate in maniera automatica.

Una volta a bordo, di conseguenza, gli occupanti dovranno solamente a pensare a godersi il viaggio: avranno a disposizione una postazione di ricarica wireless per lo smartphone e uno schermo attraverso il quale ascoltare musica, controllare il percorso oppure gestire la temperatura dell’abitacolo, in cui l’illuminazione è curata da un tettuccio fitto di LED luminosi replicanti un cielo stellato. La comunicazione con il “robotaxi”, invece, è assicurata da una serie di combinazioni composte da luci e suoni.

Zoox Robotaxi Amazon 2021

Per muoversi su strada questo veicolo potrà fare affidamento su una powertrain composta da due motori elettrici (uno per assale) e da due batterie ad alta capacità da 133 kWh, capaci di un’autonomia fino a 16 ore continue di funzionamento e una velocità massima di circa 120 km/h. Lato sicurezza, lo Zoox non deluderà certamente le aspettative ma, al contrario, alzerà ancora di più l’asticella delle tecnologie a guida autonoma disponibili sul mercato: a bordo, infatti, saranno presenti degli airbag specifici per veicoli bidirezionali assieme a una sensoristica in grado di proteggere il veicolo da ogni direzione, contraddistinta da sensori lidar, radar intelligenti e telecamere con campo visivo di 270°.

Queste elimineranno, di fatto, il problema dei punti ciechi in manovra e consentiranno di monitorare completamente la situazione esterna al veicolo, inclusa la presenza di pedoni, ciclisti e altre vetture. Tirando le somme, siamo di fronte a un mezzo assolutamente innovativo, che rivoluzionerà il nostro modo di spostarci nelle grandi città: la startup controllata da Amazon ha già iniziato i primi collaudi dello Zoox in alcune metropoli americane (tra cui Las Vegas e San Francisco), ma anche annunciato che la commercializzazione del suo “robotaxi” non avverrà prima del 2022.

Zoox Robotaxi Amazon 2021

Articoli più letti
RUOTE IN RETE