Aston Martin DBX 2019: il crossover inglese da 600 CV

Aston Martin avvierà la produzione del nuovo modello DBX crossover nel 2019 e nel frattempo sono rivelati alcuni dettagli del nuovo gioiello inglese, che vediamo anche in video.

Linee morbide e fari a LED frontali ci presentano l’esterno dell’auto, mentre i sedili in stile race e i neon colorati ci accolgono in un comfort spaziale. Il design è pulito e minimalista. La casa automobilistica inglese non si smentisce mai in fatto di eleganza e gusto per l’estetica. I giochi cromatici interni si avvalgono del marrone, alternato ad un grigio/blu spezzato da dettagli azzurri pastello. Un design interno davvero unico che alterna ad uno stile vintage, dettagli futuristici.

Negli ultimi anni, numerose case automobilistiche hanno investito nella produzione di auto elettriche. Il mercato delle auto a propulsore elettrico è in costante sviluppo e la casa britannica non vuole essere da meno.

Aston Martin DBX 2019

Il concept del veicolo è infatti stato perfezionato su un concetto di tipo ibrido, nonostante la prima produzione preveda l’utilizzo di combustibili tradizionali. La DBX crossover sarà equipaggiata da un motore V8 4.0 turbo da 503 CV e 695 Nm di coppia nella versione elettrica e nella versione tradizionale da un V12 twin-turbo 5.2 da 600 CV e 700 Nm di coppia.

Design e performance da vero agente segreto. Chi non ha mai sognato di essere James Bond? In questo caso alcuni fortunati potranno aggiudicarsi un’auto da veri 007 grazie alla nuova DBX crossover che, secondo alcune stime, dovrebbe valere tra le 150.000 e 200.000 sterline.

ARTICOLI CORRELATI