Aston Martin Residences, la Casa inglese si dà all’edilizia

Un grattacielo alto 66 piani che si affaccia sulla baia di Miami, ecco il progetto extralusso di Aston Martin che sarà ultimato entro il 2021.

Il 2021 sarà un anno decisivo per il prestigioso marchio Aston Martin, che vedrà realizzato il progetto Aston Martin Residences, complesso immobiliare di lusso nella baia di Miami.

Si tratta di un grattacielo dalla struttura curvilinea in acciaio e cristallo, situato fronte mare al numero 300 di Biscayne Boulevard Way. Saranno 391 gli appartamenti disponibili, tra cui alcuni superattici da sogno per i più facoltosi che potranno permettersi di spendere fino a 50 milioni di dollari. Soldi ben spesi se si pensa che gli attici, posizionati sulla punta del grattacielo, saranno tutti dotati di piscina e terrazza. I meno abbienti, invece, potranno sborsare “solo” 600 mila dollari per gli appartamenti ai piani bassi.

L’Aston Martin Residences, grazie alla sua posizione strategica sulla baia di Miami, disporrà anche di attracchi per i nuovi motoscafi Aston Martin AMR37. La casa automobilistica, infatti, ha già da tempo avviato una collaborazione con Quintessence Yachts, lanciandosi nel business dei motoscafi di lusso. Oltre a ciò, i futuri proprietari degli appartamenti godranno dell’opportunità di avere dei box auto privati, dove parcheggiare le loro preziose Aston Martin.

Il grattacielo sarà alto 66 piani e al cinquantaduesimo è previsto un solarium panoramico con piscina che si affaccia sulla baia della città. Gli arredi degli spazi interni della struttura sono ispirati al marchio britannico: i tavoli delle due reception verranno realizzati in fibra di carbonio, mentre le porte avranno maniglie dal design unico. Il tutto sarà progettato dal team di Marek Reichman, designer del lato statunitense del brand.

La fine dei lavori è fin troppo lontana per vedere questa meraviglia. Chissà a quali altre sorprese penserà il team Aston Martin per rendere il progetto ancora più spettacolare!

ARTICOLI CORRELATI