Audi A4 2019: sportiva e con più tecnologia

Nuova Audi A4 arriverà nelle concessionarie italiane a partire dal mese di settembre e sarà offerta nelle versioni d’ingresso, Business, Business Advanced ed S line edition con prezzi a partire da 38.800 euro per la berlina e da 40.400 euro per la Avant

Audi A4 si rinnova ancora e arriva sul mercato con una livrea rivista e un cuore hi-tech, ma questa versione segna soprattutto il debutto dell’inedita piattaforma modulare d’infotainment di terza generazione MIB 3, caratterizzata da una superiore potenza di calcolo e avvalendosi, per la prima volta nella storia del modello, di un ampio display MMI touch in luogo della manopola a pressione-rotazione alla base della console, caratteristica del precedente modello.

Audi A4 fa rima con tecnologia

Grazie al raffinato collegamento in rete reso possibile dal nuovo sistema MMI, Audi A4 replica in abitacolo l’intuitività degli smartphone. Il display ad alta risoluzione (1.540 x 720 pixel) da 10,1 pollici MMI touch – di serie per l’intera gamma – ha una grafica chiara ed essenziale, mentre la struttura dei menu semplifica la navigazione. La ricerca MMI è basata sull’immissione di testo libero: i risultati vengono forniti in tempi estremamente ridotti. Il comando vocale riconosce le espressioni di uso comune. Un’ulteriore novità per la gamma A4. La navigazione è ancora più e facile da utilizzare. Il portfolio Audi connect include molteplici servizi online, compresa la connettività Car-to-X che sfrutta l’intelligenza collettiva della flotta Audi. L’Audi phone box, a richiesta, permette la ricarica induttiva degli smartphone, mentre l’Audi smartphone interface, che consente un dialogo privilegiato tra vettura e device iOS e Android tramite i protocolli Apple CarPlay e Android Auto, è di serie sin dalla versione Business.

La vocazione hi-tech di nuova Audi A4 è ulteriormente rafforzata dalla disponibilità dell’Audi virtual cockpit plus integralmente digitale – di serie a partire dalla versione Business Advanced – forte di un display full HD da 12,3 pollici che consente la visualizzazione di tre nuove interfacce grafiche (Classic, Sport e Dynamic), dell’head-up display e di molteplici sistemi di assistenza alla guida, raggruppati nei pacchetti Tour, City e Assistenza per il parcheggio. All’interno del pacchetto Tour spicca l’adaptive cruise control con funzione Stop&Go per la regolazione automatica della distanza dal veicolo che precede. Una tecnologia che, in abbinamento al predictive efficiency assistant, frena e accelera la vettura in modo predittivo anche in assenza di un’auto antistante. I servizi Audi connect Emergency call & Service sono di serie, mentre l’app myAudi collega lo smartphone del Cliente all’auto. Con la chiave Audi connect, a richiesta, il Cliente può sbloccare/bloccare la vettura e avviare il motore da remoto mediante un device Android.

Audi A4: tutte le novità

Sotto il profilo estetico, a fronte di una crescita di 24 mm in lunghezza e di 5 mm in larghezza rispetto al precedente modello, la nuova Audi A4 si arricchisce di nuovi dettagli sportivi che conferiscono un aspetto ancor più dinamico. La griglia single frame è più ampia e inedite linee orizzontali sottolineano l’impronta a terra della vettura. La fiancata è caratterizzata dal ribassamento della linea di spalla, mentre i muscolosi profili in corrispondenza dei passaruota evocano il DNA quattro. I fari a LED sono di serie e la configurazione top di gamma Audi Matrix LED si avvale della gestione adattiva degli abbaglianti. I pacchetti per gli interni design selection ed S line possono essere combinati a piacere con le linee degli esterni.

La nuova A4 viene proposta con tre motorizzazioni a benzina, tutte dotate di tecnologia mild-hybrid a 12 Volt, in grado di ridurre i consumi di carburante fino a 0,3 litri ogni 100 km, e due propulsori Diesel abbinati alla trazione integrale quattro. Ad Audi A4/A4 Avant 2.0 (35) TFSI MHEV 12 S tronic 150 CV si affiancano così le varianti 2.0 (40) TFSI MHEV 12 S tronic 190 CV e 2.0 (45) TFSI MHEV 12 quattro (con tecnologia ultra) S tronic 245 CV, oltre alle versioni Diesel 2.0 (40) TDI quattro S tronic 190 CV e 3.0 (45) TDI quattro tiptronic 231 CV.

Le trasmissioni sono automatiche a doppia frizione S tronic a 7 rapporti o tiptronic con convertitore di coppia a 8 velocità. Tutti i motori, che siano quadricilindrici Diesel, V6 TDI o 4 cilindri TFSI, rispettano la normativa sui gas di scarico Euro 6d-Temp EVAP-ISC. Nuova Audi A4 può contare su di una dotazione di serie più ricca rispetto al precedente modello. Sin dalla versione d’ingresso spiccano equipaggiamenti di pregio quali i cerchi in lega da 16 o 17 pollici, i proiettori anteriori e i gruppi ottici posteriori a LED nonché il sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select. Diversamente dalla precedente generazione, sono inclusi anziché a richiesta i retrovisori laterali regolabili, riscaldabili, ripiegabili elettricamente e schermabili automaticamente, il cruise control, la radio DAB e la radio MMI plus con predisposizione alla navigazione, corredata di touchscreen da 10,1″.

Audi A4: quanto costa

Nuova Audi A4 arriverà nelle concessionarie italiane a partire dal mese di settembre e sarà offerta nelle versioni d’ingresso, Business, Business Advanced ed S line edition con prezzi a partire da 38.800 euro per la berlina e da 40.400 euro per la Avant.

ARTICOLI CORRELATI