Audi A5 MY 2020: l’eleganza incontra lo spirito sportivo

La nuova Audi A5 si caratterizza per un look muscolare. La digitalizzazione è a livelli top grazie al nuovo display MMI touch, e alla piattaforma modulare d’infotainment MIB 3 e luce laser. La vettura sarà disponibile in Italia nel corso dell’autunno

Audi A5 rinnova radicalmente la famiglia A5 presentando le nuovi Audi A5 Sportback, Audi A5 Coupé e Audi A5 Cabriolet, caratterizzate da un look ancora più dinamico rispetto alla precedente generazione e dall’introduzione mild-hybrid che abbina comfort ed efficienza. Audi S5 Sportback ed S5 Coupé sono equipaggiate con un motore V6 TDI, una rete di bordo principale a 48 Volt e un compressore ad azionamento elettrico abbinato al turbocompressore a gas di scarico.

Nuova Audi A5: com’è fatta

Nuova Audi A5 è ancora più elegante, dinamica ed esclusiva. Il frontale diviene più incisivo, complice il single frame ampliato corredato della griglia a nido d’ape, mentre le fessure piatte sotto il bordo del cofano motore evocano la Sport quattro del 1984, icona rallistica del Marchio. Il paraurti è caratterizzato da inedite linee orizzontali che sottolineano l’impronta a terra della vettura, mentre le prese d’aria sono più generose. La fiancata è caratterizzata dal ribassamento della linea di spalla, mentre i muscolosi profili in corrispondenza dei passaruota evocano il DNA quattro. Al retrotreno, un listello cromato collega i gruppi ottici, enfatizzando l’ampiezza della carreggiata, mentre l’impianto di scarico si avvale di terminali con mascherine trapezoidali integrate nell’estrattore. I proiettori a LED sono di serie per tutte le varianti di carrozzeria e motorizzazione. Lo step superiore prevede i gruppi ottici Audi Matrix LED a gestione adattiva degli abbaglianti con luci posteriori a LED e indicatori di direzione dinamici.

Quanto agli esterni, alla variante d’ingresso si affiancano le caratterizzazioni estetiche advanced ed S line così come il look esclusivo di S5 TDI Sportback/Coupé e A5 Cabriolet. Tutte le versioni possono essere abbinate ai pacchetti interni S line e design selection. La gamma colori prevede 12 tinte carrozzeria, tra le quali l’inedita verde District metallizzato. L’orizzontalità caratterizza l’abitacolo. Al centro della plancia, orientato al conducente, spicca l’ampio display MMI touch: la nuova “centrale” del sistema di comando. La dotazione luce diffusa in abitacolo – che consente di optare per 30 diverse tonalità ambiente – è inclusa nel pacchetto interni design selection. Grazie al raffinato collegamento in rete reso possibile dal nuovo sistema MMI, nuova Audi A5 replica in abitacolo l’intuitività degli smartphone.

Il display MMI touch assolve le funzioni della manopola a pressione/rotazione collocata alla base della console del precedente modello. Il display TFT ad alta risoluzione da 10,1 pollici ha una grafica chiara ed essenziale, mentre la struttura dei menu semplifica la navigazione. La ricerca MMI è basata sull’immissione di testo libero: i risultati vengono forniti in tempi estremamente ridotti. Il comando vocale riconosce le espressioni di uso comune. Il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch si colloca al vertice dell’offerta in materia d’infotainment. Il pacchetto Audi connect Navigation & Infotainment plus include molteplici servizi online, compresa la connettività Car-to-X che sfrutta l’intelligenza collettiva della flotta Audi. Una novità che si aggiunge alle informazioni sui pericoli e sui segnali stradali online e al servizio On-Street Parking è rappresentata dalle informazioni sui semafori.

Grazie al collegamento in rete con l’infrastruttura urbana, tramite un server l’impianto semaforico invia informazioni all’auto in modo che il conducente possa adattare la velocità in funzione “dell’onda verde”. La piattaforma modulare d’infotainment di terza generazione MIB 3 è caratterizzata da una superiore potenza di calcolo e interagisce con l’inedita Communication Box, fisicamente separata, che oltre a raggruppare tutte le funzioni relative alla connettività, ad esempio la telefonia o i servizi Audi connect, integra anche l’hotspot WLAN. I moduli hardware disponibili a richiesta comprendono l’Audi phone box e il Soundsystem di Bang & Olufsen con suono tridimensionale nella zona anteriore. L’Audi virtual cockpit plus integralmente digitale, a richiesta, permette al conducente di scegliere fra tre visualizzazioni e di gestire le opzioni mostrate dal display Full HD da 12,3 pollici grazie ai comandi del volante multifunzionale. L’head-up display, a richiesta, proietta le informazioni direttamente all’interno del campo visivo del conducente.

Nuova Audi A5: come va

Nuova Audi A5 adotta motori con potenze a partire da 163 CV, mentre le versioni sportive S TDI sono equipaggiate con un possente V6 di tre litri. Tutti i propulsori rispettano la normativa sui gas di scarico Euro 6d-Temp. Al lancio, molteplici motorizzazioni di nuova A5 si avvalgono della tecnologia mild-hybrid (MHEV). Cuore del sistema è l’alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) collegato all’albero motore che, nelle fasi di decelerazione, è in grado di recuperare potenza. Questa energia viene immagazzinata nella batteria agli ioni di litio, da cui viene successivamente veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo. I propulsori a 4 cilindri, nel dettaglio, si affidano a un sistema MHEV a 12 Volt, mentre le versioni S TDI si avvalgono di una soluzione MHEV a 48 Volt, in grado di ridurre i consumi di carburante fino a 0,4 litri ogni 100 chilometri. Le trasmissioni sono a doppia frizione S tronic a 7 rapporti o tiptronic a 8 velocità con convertitore di coppia. La trazione quattro è disponibile a richiesta per i livelli di potenza intermedi, mentre è di serie per i propulsori più performanti.

Nuova Audi A5 sarà disponibile in Italia a partire dall’autunno nelle versioni 2.0 (35) TDI 163 CV S tronic con tecnologia mild-hybrid a 12 Volt, 2.0 (40) TDI 190 CV S tronic con trazione anteriore o integrale quattro, 3.0 (45) TDI 231 CV quattro tiptronic (non per A5 Cabriolet) e 2.0 (40) TFSI 190 CV S tronic MHEV 12 Volt, oltre che nelle varianti sportive S5 TDI Sportback e Coupé con tecnologia mild-hybrid a 48 Volt. La gamma verrà successivamente ampliata da ulteriori motorizzazioni TFSI e TDI.

ARTICOLI CORRELATI