USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Audi Q2 2021: nuovo look, fari a LED Matrix e tanta tecnologia

Il piccolo SUV della Casa di Ingolstadt si rinnova con un restyling che porta tante novità, tra cui un'inedita firma luminosa, i fari a LED di serie e un infotainment da classe superiore

Introdotto nel 2016, l’Audi Q2 si delinea come un SUV compatto e versatile, ottimo per l’utilizzo quotidiano così come per le gite fuori porta del weekend: una vettura davvero poliedrica, che quest’anno la Casa dei Quattro Anelli ha deciso di rinnovare con un MY2021 tutto all’insegna del restyling e della tecnologia. In arrivo nelle Concessionarie italiane nel corso del quarto trimestre 2020, le sue novità principali sono un design più rifinito, sia a livello della carrozzeria che degli interni, fari a LED Matrix di serie e un sistema infotainment con servizi Audi Connect di ultima generazione.

AUDI Q2 2021: LINEE SQUADRATE E ABITACOLO RAFFINATO

A un primo impatto la nuova Audi Q2 2021 si presenta con linee ancora più nette e definite rispetto al passato, caratterizzate da un frontale ridisegnato con il classico single frame ottagonale ora posizionato più in basso, al fine da enfatizzare l’impronta a terra della vettura. Anche il posteriore è andato incontro a un importante “facelift”: il paraurti, infatti, ora integra un inedito estrattore con cinque inserti pentagonali, che donano una linea squadrata e aggressiva.

Nuova Audi Q2 2021

Oltre alla versione base, la nuova Audi Q2 2021 può essere acquistata anche negli allestimenti con estetica Advanced e S Line, contraddistinte dalle feritoie tra calandra anteriore e cofano motore che riprendono quelle della mitica Audi Sport Quattro del 1984. Le stesse prese d’aria, inoltre, sono state ampliate per donare un avantreno ancora più caratteristico, soprattutto nella versione top di gamma S Line Edition.

Per quanto riguarda gli interni, l’abitacolo si ispira alle forme poligonali della nuova carrozzeria, con bocchette di aerazione e pomello della leva del cambio (sostituibile con il selettore della trasmissione nella variante con doppia frizione S Tronic) caratterizzate da un look completamente inedito. Anche i rivestimenti dei sedili in microfibra Dinamica sono una novità, così come i pacchetti di configurazione tra i quali i clienti possono allestire la loro, personale, Audi Q2 2021. A richiesta, inoltre, si possono scegliere i sedili anteriori sportivi, gli inserti luminosi Format con retroilluminazione a 10 colori, la funzione di riscaldamento/aerazione supplementare, il portellone posteriore a comando elettrico e il gancio traino.

Nuova Audi Q2 2021

AUDI Q2 2021: FINALMENTE LA TECNOLOGIA LED!

Un’altra novità importante per l’Audi Q2 2021 è sicuramente rappresentata dai proiettori a LED, ora di serie su tutti gli allestimenti. Quelli con tecnologia Matrix all’anteriore, invece, sono disponibili a richiesta: si tratta di una tecnologia basata su sette LED singoli, integrati in un modulo condiviso, che emettono un fascio abbagliante adattivo, così da rischiarare la carreggiata in modo ottimale senza infastidire gli altri utenti della strada.

Al loro interno sono integrati anche gli indicatori di direzione dinamici, le luci diurne dalla firma luminosa specifica, le luci di svolta dinamiche, che illuminano la curva prima ancora di interagire con lo sterzo, e le luci dedicate autostradali, con estensione del fascio luminoso e regolazione automatica della profondità.

Comprese nel pacchetto anche le animazioni “coming home/leaving home”, così come i proiettori posteriori sempre con tecnologia a LED, resi disponibili in due versioni che si distinguono per la presenza, o meno, degli indicatori di direzione dinamici. Sulla versione Business Plus i Matrix anteriori e i LED posteriori sono invece di serie come primo equipaggiamento.

Nuova Audi Q2 2021

AUDI Q2 2021: INFOTAINMENT MMI PLUS E SERVIZI AUDI CONNECT AL TOP

La nuova Audi Q2 2021 arriverà nelle concessionarie con una gamma veramente ampia di soluzioni relative al proprio sistema di bordo, aggiornato alle ultime specifiche del mercato. La strumentazione può essere selezionata con display a colori oppure nella variante completamente digitale con Audi Virtual Cockpit da 12,3”, mentre a livello di infotainment bisogna citare l’arrivo del sistema di navigazione MMI Plus con MMI Touch, contraddistinto da uno schermo ora da 8,3” gestibile tramite il tocco delle dita, la manopola collocata nel tunnel centrale oppure i comandi vocali.

Non manca la completa integrazione della vettura con il proprio smartphone, come testimoniato dalla presenza del modulo LTE per la trasmissione rapida dei dati e dell’hotspot WLAN, così come la disponibilità dei servizi Audi Connect navigation & infotainment, gratuiti per tre anni. Al loro interno sarà selezionabile la navigazione con Google Earth, le informazioni sul traffico e sul meteo, la ricerca dei Punti di Interesse e la scelta delle mete di viaggio, da attuare anche attraverso l’app dedicata myAudi.

Proprio attraverso quest’ultima, inoltre, sarà possibile gestire la nuova Audi Q2 2021 con il proprio smartphone, dove visualizzare tutte le informazioni importanti grazie ai servizi Audi Connect Remote & Control: tra queste il consumo di carburante, le percorrenze chilometriche, gli intervalli di manutenzione, l’ultima posizione di parcheggio e la possibilità di bloccare/sbloccare le portiere da remoto. Compresi nel pacchetto, infine, gli Audi Connect Safety & Service, comprensivi di chiamata d’emergenza, l’assistenza dedicata e la possibilità di fissare un appuntamento tramite il Service Online, assieme all’Audi Smartphone Interface con sistema ambientale Apple CarPlay e Android Auto e all’Audi Phone Box, con la ricarica induttiva per il proprio telefono.

Nuova Audi Q2 2021

AUDI Q2 2021: GUIDA IN PIENA SICUREZZA

Oltre alla tecnologia, la nuova Audi Q2 2021 è ricca anche per quanto riguarda i sistemi di sicurezza a bordo, derivati dai modelli di classe superiore. Di serie su tutti i modelli è presente il sistema Audi Pre Sense Front, che monitora l’area frontale al fine di evitare gli impatti con altri veicoli, pedoni e ciclisti, mentre sulla variante Business Plus è attivo l’avvertimento di abbandono involontario della corsia.

Tutti gli altri ADAS sono invece selezionabili a richiesta e sono organizzati in pacchetti di assistenza alla guida e assistenza al parcheggio: quest’ultimo include la telecamera posteriore con sensori a ultrasuoni, l’assistente al parcheggio, il lane change warning con Audi Pre Sense, il monitoraggio del traffico posteriore, la segnalazione dei veicoli in corrispondenza degli angoli ciechi e l’assistente al traffico trasversale in caso di retromarcia da un parcheggio.

L’assistenza alla guida, invece, presenta l’Adaptive Cruise Assist, disponibile in abbinamento alla trasmissione S tronic che supporta il guidatore regolando automaticamente la distanza dal veicolo che precede e contribuendo, mediante lievi interventi correttivi allo sterzo, a mantenere la direzionalità all’interno della corsia sino a una velocità di 210 km/, così come il Predictive Efficiency Assist, che frena e accelera l’auto in maniera predittiva anche in assenza di un veicolo antistante.

Nuova Audi Q2 2021

AUDI Q2 2021: ALLESTIMENTI E DISPONIBILITÀ

In Europa la nuova Audi Q2 2021 arriverà in Europa con il motore a benzina 1.5 TFSI da 150 cavalli e 250 Nm di coppia, un’unità particolarmente efficiente grazie alla presenza della tecnologia Cylinder On Demand che disattiva due cilindri durante l’utilizzo meno intenso. Questo le permetterà di contenere i consumi entro il limite di 5,8-6,5 L/100 km e le emissioni di CO2 entro i 133-149 g/km nel ciclo di utilizzo WLTP, ai quali concorreranno anche le motorizzazioni TDI diesel in arrivo entro la fine dell’anno, dotate di sistema SCR twin-dosing a doppia iniezione di urea.

Per quanto riguarda la trasmissione, la nuova Audi Q2 2021 potrà essere allestita con il cambio manuale a sei rapporti oppure con quello a doppia frizione S Tronic a sette marce, eventualmente anche su trazione integrale Quattro che aiuterà una guida contraddistinta da sterzo progressivo a servoassistenza e demoltiplicazione variabili e assetto sportivo, ribassato di 10mm a richiesta sulle versioni base e standard su quelle S Line e Identity Black. In alternativa saranno presenti le sospensioni regolabili con ammortizzatori elettroidraulici abbinate al controllo della dinamica di marcia Audi drive select, su cerchi a raggio variabile da 16 a 19 pollici.

Un appunto sulla gamma colori, che si arricchisce di cinque tinte: Verde Mela, grigio Manhattan, blu Navarra, grigio Zinco e blu Turbo, con dettagli a contrasto in nero zigrinato per la variante d’ingresso, in grigio Manhattan per la versione Admired Advanced e in tinta con la carrozzeria per gli allestimenti S line edition e Identity Black. All’arrivo in concessionaria, infine, l’allestimento S Line potrà essere arricchito con il pacchetto “Edition One”, comprensivo di assetto sportivo, proiettori LED Matrix, cerchi in lega Audi Sport da 19”, sedili anteriori sportivi, spoiler in tinta, calotte dei retrovisori in nero lucido, decal “Q2” posizionate lungo le fiancate e interni S Line, impreziositi dal cielo in tessuto nero, dagli inserti luminosi Format, dai battitacco retroilluminati in alluminio con logo S e dalla pedaliera in acciaio inox.

Nuova Audi Q2 2021