Audi Q3, ecco la seconda generazione del SUV tedesco

Previsto un propulsore longitudinale e un pianale più grande per la nuova Audi Q3, il lancio sul mercato è stimato tra fine 2016 e inizio 2017.

Sarà disponibile alla fine del prossimo anno o al massimo a inizio 2017 la nuova generazione del SUV di Ingolstadt. La nuova Audi Q3 è stata studiata per soddisfare una clientela che, come indicano i trend, cerca sempre di più sul mercato la categoria SUV a discapito di berline, station wagon e monovolume.

Per questo le case automobilistiche cercano di offrire un’ampia scelta per quanto riguarda questo segmento. Questa è la strada intrapresa anche da Audi che dopo l’enorme successo di Q7, ora è arrivata alla seconda generazione di Q3. Evidenti le novità apportate alla nuova edizione del SUV. Innanzitutto la base sarà la piattaforma MLB Evo, usata anche su Q7, sulla nuova Q5 e su tutti i veicoli Audi con motore longitudinale. Con l’utilizzo di questo pianale, Audi Q3 raggiungerà una lunghezza di circa 4,5 metri entrando a tutti gli effetti nella categoria dei SUV medi.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, resteranno principalmente quelle attuali con l’utilizzo in particolare del 2.0 TDI e il 1.4 TFSI. Grazie all’impiego della nuova piattaforma e all’utilizzo di alluminio e materiali plastici, che portano un considerevole alleggerimento della vettura, è prevedibile anche l’utilizzo dei propulsori 1.6 TDI e 1.8 TFSI

ARTICOLI CORRELATI