Automotoretrò 2023: la 40° edizione dal 3 al 5 marzo si sposta a Parma

Dopo 39 anni di onorato servizio in quel di Torino, l’evento Automotoretrò è pronto a un cambio di passo importante nel 2023: per la sua 40° edizione, in programma dal 3 al 5 marzo, la kermesse più antica riguardante l’automobilismo storico italiano si sposterà a Parma condividendo la permanenza con “Mercanteinfiera“, appuntamento parmigiano specifico sul mondo dell’arte e del collezionismo.

Il motivo di questo cambiamento? Purtroppo gli organizzatori di Automotoretrò non sono riusciti a trovare un accordo con la società francese GL Events che gestisce gli spazi espositivi a Torino, ormai fin troppo cari in termini di locazione per organizzare una kermesse di questo tipo. “Abbiamo provato in tutti i modi a far rimanere la manifestazione a Torino, dove è nata nel 1983, ma non ci sono più le condizioni – ha spiegato Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – Siamo quindi lieti di annunciare il trasferimento nell’innovativo polo fieristico parmense che, insieme alle istituzioni del territorio ci aiuterà a far crescere ancora di più Automotoretrò. La scelta è ricaduta su Parma anche per il suo valore strategico come snodo tra Centro Italia e Nord-Est: l’obiettivo è di entrare nei cuori di tutti gli appassionati che ancora non ci conoscono“.

Sponsor

Nissan Qashqai
Nissan Qashqai
OFFERTA A febbraio Nissan Qashqai da € 25.900. Scopri gli incentivi.

Sponsor

Nissan Qashqai
Nissan Qashqai
OFFERTA A febbraio Nissan Qashqai da € 25.900. Scopri gli incentivi.
Nissan
Nissan Ariya
SEGMENTO crossover
PREZZO a partire da 42.600€

Sponsor

Nuova Opel Astra
Nuova Opel Astra
OFFERTA Benvenuto futuro
Articoli più letti
RUOTE IN RETE