USATA
cerca auto nuove
NUOVA

BMW iX: il nuovo SAV elettrico arriva a fine 2021

Al fianco della i4, la Casa dell'Elica ha presentato in questi giorni la nuova iX a ruote alte, che arriverà entro la fine dell'anno in due versioni: xDrive40 e xDrive50

A poche ore di distanza dalle prime foto ufficiali della berlina i4, il marchio BMW ha pensato bene di presentare anche un’altra vettura molto attesa dagli appassionati, il cui lancio sul mercato è previsto per la fine di quest’anno. Stiamo parlando della iX, denominata “Sports Activity Vehicle” anche se, di fatto, è un SUV che fungerà da piattaforma per tutti i successivi modelli elettrificati a ruote alte del marchio tedesco. Le versioni disponibili quando uscirà nei concessionari? Solamente due: la più piccola xDrive40, da 77.300 Euro, e la più potente xDrive50, che invece attaccherà da 98.000 Euro. Ma andiamo con ordine…

BMW iX: EFFICIENTE E COMPATTA

Dopo la versione elettrificata della X3 per BMW è giunto il momento di fare il passo successivo, partendo da una piattaforma ibrida contraddistinta da un’architettura modulare in alluminio e fibra di carbonio che permette non solo di adottare una powertrain elettrica ad alta efficienza, ma anche di ridurre al minimo il rapporto tra gli ingombri della carrozzeria e lo spazio disponibile a bordo per i passeggeri.

BMW iX SAV 2021

Le dimensioni sono una via di mezzo tra una X5 e una X6, con un passo di tre metri e una lunghezza totale di cinque, mentre il design è volutamente essenziale e improntato sulla massima efficienza. Il Cx aerodinamico ottenuto in galleria del vento è pari a 0,25 e questo le permette di contenere i consumi in ordine di marcia, fregiandosi allo stesso tempo di linee muscolose e possenti. All’anteriore, per esempio, non manca la classicissima calandra a “doppio rene” (che nasconde i sensori degli ADAS), le vistose prese d’aria e i gruppi ottici ultra-sottili, ovviamente Full LED che, a richiesta, possono anche ottenere la tecnologia Matrix.

Tornando sull’efficienza aerodinamica, il lavoro svolto dagli ingegneri della BMW prevede un flap attivo all’avantreno, gli Air Curtains e gli Air Blades sulla parte laterale della vettura e un vistoso diffusore al retrotreno, che insieme ai cerchi Air Performance da 21 o 22” raggiungono il risultato di ridurre al minimo le turbolenze dell’aria durante la marcia e, di conseguenza, di ottimizzare il rendimento del veicolo e l’autonomia del pacco batterie presente a bordo.

BMW iX SAV 2021

BMW iX: REALIZZATA CON UN OCCHIO ALL’AMBIENTE

Un’altra interessante caratteristica della nuova BMW iX è data dal fatto che i suoi materiali costruttivi provengono da fonti rinnovabili: il pacco batterie, per esempio, è a basso contenuto di materie prime come il litio e il cobalto, mentre per la carrozzeria sono stati utilizzati alluminio secondario e plastica riciclata. Anche gli interni hanno ottenuto lo stesso trattamento e sono stati realizzati impiegando legno certificato, pelle conciata con estratti di foglie d’ulivo e reti da pesca recuperate.

Grande attenzione anche verso il processo produttivo utilizzato in fabbrica per assemblare il tutto, la cui energia deriva da fonti rinnovabili come quella solare. La stessa BMW, inoltre, ha richiesto una speciale certificazione “Carbon Footprint” da un ente indipendente con lo scopo di definire il reale impatto ambientale della iX. Il risultato? Che questo SUV ha un potenziale di riscaldamento globale del 45% più basso rispetto a quello dei veicoli concorrenti.

BMW iX SAV 2021

BMW iX: ABITACOLO MINIMALE E ULTRA-TECNOLOGICO

Passando nell’abitacolo, gli ingegneri della BMW hanno optato per uno stile minimalista ed essenziale dove prevale la pulizia delle forme e dei dettagli al fine di dar spazio all’importante dotazione tecnologica a disposizione di pilota e passeggeri. Il vero punto nevralgico della vettura è il nuovo sistema infotainment BMW iDrive 8, provvisto di schermo curvo che unisce il quadro strumenti digitale da 12,3” e un più ampio display centrale da 14,9” per la gestione della vettura.

Rispetto alla precedente generazione il sistema di calcolo della iX è venti volte più veloce e intuitivo e porta in dote funzionalità molto utili come la connettività 5G, il BMW Intelligent Personal Assistant a comando vocale, tasti a sfioramento e fisici per l’inedito volante esagonale a due razze e un’ampia (oltre che completa) personalizzazione dell’esperienza a bordo, comprensiva di profili utente ad-hoc e sedili sportivi per la prima volta equipaggiati con altoparlanti integrati nel poggiatesta e nell’area lombare (a richiesta anche con funzione riscaldamento e massaggio).

Completano un pacchetto già molto ricco l’head-up display per il guidatore, l’Ambient Lighting con luci a LED, l’impianto audio Bowers & Wilkins Surround Sound System dalla potenza di 1.615 W e il tettuccio panoramico con funzione elettrocromatica, che va a sostituire la classica tendina schermando la vettura dal sole in maniera automatica quando questa viene parcheggiata sotto una fonte di illuminazione.

BMW iX SAV 2021

BMW iX: DUE MOTORIZZAZIONI E RICARICA FULMINEA

Concentriamoci ora sui propulsori che saranno disponibili al lancio: la nuova BMW iX arriverà nei concessionari in due versioni, entrambe provviste di due unità elettriche installate su ciascuno degli assali al fine di garantire la presenza della trazione integrale. La prima sarà la xDrive40 e metterà in campo una potenza di circa 300 cavalli e un pacco batterie da 70 kWh con densità di carica aumentata del 20% e tecnologia eDrive di quinta generazione, necessarie per spingere l’autonomia massima fino ai 400 km nel ciclo di utilizzo WLTP.

La seconda, invece, sarà la più potente xDrive50 da 500 cavalli, che avrà prestazioni leggermente migliori (lo 0-100 sarà coperto in meno di cinque secondi rispetto ai sei della “sorella minore”) e una percorrenza complessiva con una singola ricarica nell’ordine dei 600 km – grazie anche alla presenza di accumulatori più capienti da 100 kWh. I consumi? Per il momento i dati sono ufficiosi, ma si parla di 20 kWh ogni 100 km per la xDrive40 e di 21 kWh per la xDrive50.

Il divario di componentistica a bordo si sentirà anche quando sarà il momento di attaccare la vettura “alla spina”: la versione meno potente, infatti, potrà sfruttare le colonnine a “soli” 150 kW, mentre la top di gamma potrà connettersi anche ai sistemi più prestazionali da 200 kW. Tradotto, l’80% della disponibilità energetica si recupererà in circa 45 minuti, mentre per una ricarica veloce da 10 minuti si potranno ottenere rispettivamente 90 e 120 km di autonomia. Disponibili ovviamente anche le alternative con la presa domestica e con la Wallbox a 11 kW, ma in questi casi i tempi di attesa si allungano drasticamente.

BMW iX 2021

BMW iX: DUE MODALITA’ DI GUIDA E TRAZIONE 4X4 INTELLIGENTE

Come affermato in precedenza, la nuova BMW iX avrà un motore elettrico per assale, il che le permetterà di sfruttare la trazione integrale sulle quattro ruote. Questa sarà gestita completamente dall’elettronica di bordo, che ripartirà la coppia motrice su uno o l’altro lato della vettura al fine di assicurare il massimo livello di grip con il terreno in base alle condizioni dell’asfalto.

Lo stesso principio sarà applicato nella gestione del sistema di frenata rigenerativa, che adatterà il livello di recupero dell’energia sfruttando i sensori degli ADAS e i dati provenienti dal navigatore. In alternativa potrà essere il pilota a impostare manualmente le proprie preferenze, interagendo con il selettore delle modalità di guida posizionato al centro della console sulla plancia. Qui si potrà scegliere tra la “D Mode“, con la quale sarà la iX ad avere il controllo del sistema, e la “B Mode“, dove invece si potrà impostare l’intervento di questa tecnologia tra i livelli Low, Medium e High. Quest’ultimo darà vita alla guida “one-pedal”, con la quale utilizzare esclusivamente il pedale dell’acceleratore.

BMW iX 2021

TAGS:

Sponsor

Nuova SEAT Ibiza
Nuova SEAT Ibiza
OFFERTA Nuova SEAT Ibiza anche ibrida. Cambia ritmo alla tua città.

Sponsor

Nuova SEAT Ibiza
Nuova SEAT Ibiza
OFFERTA Nuova SEAT Ibiza anche ibrida. Cambia ritmo alla tua città.

Sponsor

Nuova SEAT Arona
Nuova SEAT Arona
OFFERTA Nuova SEAT Arona il city SUV anche a metano.
TUTTO SU BMW
Articoli più letti
RUOTE IN RETE