USATA
cerca auto nuove
NUOVA

BMW M1 spy

In pieno svolgimento presso l'inferno verde del Nurburgring i test della BMW Serie 1 rivista dal reparto Motorsport: Audi S3, Volkswagen Golf R e Scirocco R hanno una nuova rivale

BMW M1 spy: l’ultima preda del nostro fotografo spia è la BMW Serie 1 più potente e sportiva mai concepita dalla casa dell’elica. E’ stata sorpresa in fase di test dentro e fuori dal leggendario circuito del Nurburgring. Il vecchio Nurburgring, anche noto come “inferno verde”, è ormai da anni habitat naturale di centinaia di prototipi provenienti da tutto il mondo. Le case vengono quì a testare tra sali scendi e curve tortuose la dinamica delle proprie creature in fase di gestazione. Con un pizzico di malizia, c’è da dire che i numerosi fotografi appostati tra le curve del circuito sono una garanzia di pubblicità gratuita su riviste e soprattutto siti internet. L’esemplare oggetto di quest’articolo è una BMW Serie 1 decisamente assettata e resa più muscolosa da passaruota leggermente più bombati e paraurti inediti. Questi ultimi sono parzialmente celati alla vista dalla ormai consueta pellicola adesiva ad effetto “optical”. I cerchi in lega sono di generoso diametro, auspicabilmente 18 o 19 pollici. Sotto il cofano della BMW Serie 1 M dovremmo trovare il sei cilindri turbocompresso della banca organi BMW portato da 306 cavalli a circa 350 puledri. Plausibile l’adozione di un tetto in carbonio nell’ottica di ridurre le masse ed abbassare il baricentro. Le ridotte dimensioni della Serie 1, il peso contenuto e la notevole potenza in gioco dovrebbero rendere la BMW M1 l’arma definitiva per divertirsi al volante, molto meglio se in pista in totale sicurezza.

TUTTO SU BMW Serie 1
Articoli più letti
RUOTE IN RETE