Citroen C1 restyling 2018

Si rinnova la Citroen C1 di seconda generazione, il cui motore 3 cilindri viene potenziato da 68 a 72 CV nella versione Urban Ride.

E’ una bella storia quella della piccola citycar della casa del “double chevron”. La Citroen C1 di seconda generazione compie quattro anni e approfitta delle “pulizie di primavera” per qualche
aggiornamento che va a coinvolgere un po’ tutta la vettura francese. Leggeri, ma ben visibili ritocchi per provare a bissare il successo globale della C1 – che in meno di 12 anni ha immatricolato la bellezza di oltre 1 milione di pezzi. Ma vediamo cosa cambia in questo restyling 2018.

Apparentemente di poco conto, la prima novità della Citroen C1 2018 riguarda le tinte della carrozzeria. In tutto sono 9 le tinte a disposizione, ovviamente da abbinare al tetto a contrasto – e si fanno notare i nuovi “Nude” e “Blue Cav”. Con i differenti colori tra carrozzeria e tetto si può quindi scegliere tra ben 32 differenti combinazioni cromatiche. Esteticamente debutta solo il rinnovato logo Citroen sul portellone posteriore – mentre dimensioni e ingombri restano quelle del modello precedente con i 346 cm di lunghezza. Anche dentro le novità sono meramente di contenuto. Il design dell’abitacolo resta fedele a quello già noto, ma si arricchisce del nuovo sistema di infotainment che oggi è compatibile anche con gli smartphone iPhone e Android, grazie alle tecnologie Apple Car Play e Android Auto.

Le dimensioni sono di facili gestione, ma spunta anche la telecamera posteriore per facilitare il parcheggio – mentre sul comparto sicurezza arrivano la frenata di emergenza, il riconoscimento dei cartelli stradali ed il sistema che gestisce l’abbandono involontario della corsia di marcia. Come di consueto – anche la versione 2018 di Citroen C1 sarà disponibile in versioni speciali. Il pubblico femminile guarderà alla C1 Elle – realizzata e personalizzata assieme alla nota rivista di moda. Per “lei” si parte dall’allestimento Shine con cerchi in lega da 15 pollici e tre colorazioni “bicolor” da abbinare a vettura e tettino – mentre all’interno spuntano dettagli color rosa.

Più virile è invece la Citroen C1 Urban Ride – anch’essa derivata dall’allestimento Shine. Qui spuntano particolari in salsa più sportiva, dettagli in nero e rivestimenti interni in stoffa blu. Per quanto riguarda le unità a disposizione della rinnovata C1 2018 – ritroviamo il migliorato “mille” a 3 cilindri potenziato da 68 a 72 CV e rispettoso delle normative antinquinamento più recenti. Confermati infine i “cambi” – sia manuale che automatico, mentre sono state rivisitate le sospensioni così da regalare un maggior comfort di bordo.

ARTICOLI CORRELATI