Citroën C3 Aircross: prova approfondita della trazione intelligente Grip Control

Siamo stati sul Passo del Tonale per mettere alla frusta la nuova Citroen C3 Aircross, il Compact SUV del Double Chevron capace di sopportare neve e fango grazie al sistema elettronico Grip Control. Ecco come è andata

La sicurezza e la comodità della guida alta (non esagerata, però) in ampi e comodi spazi per gli spostamenti quotidiani e per la città, ma anche le doti per il fine settimana, affrontando strade innevate, fango, ghiaia o sterrato nel tempo libero o per necessità. Citroen C3 Aircross mette assieme queste doti contenute in quel vestito che rende tipiche, una volta come oggi rivisitate in chiave moderna, le caratteristiche del marchio francese in termine di stile (unico) e scelte non convenzionali.

C3 Aircross si propone in doppia veste per far fronte alle necessità delle famiglie e dei singoli in tempi in cui diventa difficile avere più auto con caratteristiche differenti a seconda della situazione.

Così, senza disporre della trazione integrale, ma con l’ausilio del Grip Control e della giusta gommatura e con un’altezza da terra di 17,5 cm, affronta in serenità neve e ghiaccio confermando di essere un vero Compact SUV: è questa la sua prima caratteristica filosofica, unita alla capacità di essere ultra modulabile all’interno e di proporre quello che in Citroen chiamano Advanced Control, un pacchetto formato da sistemi e dotazioni all’insegna di comodità, sicurezza, controllo, ma anche di tecnologie all’avanguardia con 12 funzioni di assistenza alla guida tra cui l’Head-up Display, con 4 tecnologie di connessione (inclusi Pack SOS e assistenza), con la ricarica wireless per lo Smartphone e il Touch Pad 7’’, considerato il centro di comando del veicolo (climatizzazione, radio, telefonia, sistema di navigazione).

Il Grip Control

Il rotore del Grip Control

E’ uno dei sistemi di assistenza alla guida più importanti, lavora sulle ruote anteriori, sulla velocità, sui sistemi anti slittamento. Abbinato alle gomme All Season (Mud & Snow da 16” e 17”) è in grado di offrire la giusta motricità ovunque aumentando la sicurezza e l’aderenza. Nella modalità Standard si adatta alla strada e all’uso comune, nella modalità Sabbia funziona fino ai 120 km/h ed evita che l’auto resti “insabbiata”, nella modalità Fuoristrada trasmette la coppia alla ruota che ha maggiore aderenza, nella modalità Neve trasmette fino all’80% su ogni ruota, infine nella modalità Esp Off funziona fino ai 50 km/h e aiuta a non andare in difficoltà laddove ci si trovi senza aderenza.

Hill Assist Descent

Il Grip Control lavora con l’ausilio dell’Hill Assist Descend. Si tratta di un sistema davvero prezioso, specialmente nella sua evoluzione: utilissimo anche su forti pendenze, lavora in autonomia dopo averlo avviato attraverso un pulsante dedicato e controlla la velocità che viene automaticamente ridotta e gestita. E’ attivo fino a 30 km/h, preciso anche su pendenze superiori al 5%, e funziona anche a marcia indietro. Non solo, ma se si sbaglia a inserire la marcia, o se resta disinserita, l’Hill Assist Descend funziona comunque, garantendo il controllo della discesa e autofrenando. Dunque, a prova di errore.

Il Test sul Passo del Tonale

Citroen passo del Tonale

Al Passo del Tonale la neve non manca, caduta in abbondanza nelle giornate precedenti al test, mentre la temperatura notturna (-10) garantisce anche quei tratti ghiacciati che aumentano le insidie e riducono la velocità. La prima parte del test per verificare le doti di C3 Aircross si svolge su strada normale e su un percorso (tracciato da Massimo Arduini) che offre neve schiacciata, alta e fresca, e qualche tratto ghiacciato. E la vettura se la cava ovunque (certamente senza immergerla in mezzo metro di neve) dimostrando affidabilità e doti per renderci la guida più serena. Non solo, ma abbiamo constatato la grande utilità ed efficacia dell’Hill Assist Descend, sia in discesa dove si innesta e controlla in autonomia la velocità anche molto ridotta a seconda delle necessità (fino a 3 km/h), ma anche in retromarcia e volutamente senza inserire la marcia. Un bell’aiuto pensando a certi… scivoloni all’indietro visti sovente sulle strade di montagna anche senza neve…

Poi nella seconda parte del test si passa alla pista e la C3 Aircross dimostra di saper volteggiare tra curve, controcurve e tornanti come se fosse… in gara: il grip control si fa sentire ancor più, migliorando trazione e controllo, mentre il gioco tra sterzo e “colpi di gas” evita qualsiasi contatto possibile con i muretti di neve a bordo della stretta pista. Grandi volteggi anche quando ci si vuol divertire con l’aiuto del freno a mano… Insomma, alla fine le doti e le prestazioni vanno oltre le aspettative.

I Motori

Nella gamma dei propulsori spicca la famiglia dei motori 3 cilindri PureTech, puliti, economici e brillanti. Tra le proposte a benzina si parte dal PureTech 82 per arrivare alla versione più performante PureTech 130 CV. Il PureTech 110 è disponibile con cambio manuale o automatico EAT6. Sul fronte Diesel sono disponibili i motori BlueHDi 120 eBlueHDi 100, entrambi con cambio manuale.

85 Modi di essere C3 Aircross

Citroen C3 Aircross Grip Control

Il Compact SUV di Citroen è molto personalizzabile. Si arriva a 85 combinazioni scegliendo tra 8 colori di carrozzeria, 3 tinte per il tetto, 4 Pack Color per gli esterni, scegliendo anche di abbellire le ruote con una collezione di copricerchi da 16’’ stilizzati e cerchi in lega diamantati da 16’’ o 17’’. All’interno ben 5 armonie rendono ancor più confortevole e piacevole l’abitacolo creato a misura d’uomo e dotato di silenziosità ma anche molta luce grazie al grande tetto apribile in vetro, una vera e propria finestra sul cielo. Ampio spazio, anche per le ginocchia di chi è seduto dietro, grazie al passo da metri 2,60, e modularità elevata con sedili posteriori 2/3 – 1/3 ribaltabili e scorrevoli in modo indipendente per 150 mm. Il sedile del passeggero anteriore può essere ripiegato per trasportare oggetti lunghi: con un solo gesto la lunghezza massima di carico arriva a 2,40 m. Il bagagliaio è il più ampio del segmento: 41’-520 litri estendibile fino a 1289 litri. La cappelliera è a scomparsa dietro i sedili posteriori per ottenere una superficie di carico piatta. Da segnalare inoltre i numerosi vani portaoggetti.

Le magnifiche 12

Sono 12 le funzioni di aiuto alla guida, dodici sistemi di notevole importanza dotazione di questa C3 Aircross: Keyless Access&Start per aprire, chiudere e avviare senza chiace; Head Up Display a colori con i dati proiettati su schermo trasparente a scomparsa; Telecamera di retromarcia Top Rear Vision; Park Assist; Frenata Automatica d’Emergenza Safeti Brake; Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata; Sistema di Sorveglianza dell’angolo morto; Riconoscimento dei Limiti di velocità; Commutazione Automatico dei fari; Drive Attention Alert; Coffee Break Alert dopo due ore di guida a velocità superiori ai 70 km/h; Grip Control con Hill Assist Descent.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/citroen-c3-aircross-prova-approfondita-della-trazione-intelligente-grip-control_172025/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis