Come funziona la guida semi-autonoma della nuova Volkswagen Touareg 2018

La nuova Volkswagen Touareg 2018 viene venduta con un raffinato sistema di guida autonoma. Ecco come funziona e come può intervenire per rendere la guida più piacevole e sicura.

Una cosa è certa, la guida autonoma è il futuro che ci attende e presto o tardi dovremo abituarci ad essere sempre meno parte attiva per quanto concerne la guida della nostra automobile. Ma per arrivare all’agognato traguardo occorre procedere “step by step” e la nuova Volkswagen Touareg sembra essere uno degli esempi più tangibili di tale evoluzione.  L’ultima arrivata della casa di Wolfsburg può quindi godersi un assaggio di guida (semi)autonomatica – in particolare con il nuovo assistente alla guida battezzato “Traffic Jam Assist”.

Si tratta di un sistema che per funzionare sfrutta la “collaborazione” di differenti soluzioni tecnologiche e che regala una guida più rilassata nelle tipiche situazioni di guida incolonnati, nel cosiddetto costante “prima, seconda…”.

Ma come funziona il “Traffic Jam Assist” che troviamo a bordo della nuova Touareg? A lavoro abbiamo le telecamere del “Lane Assist” e del radar del “Cruise Control Adattivo”. La sinergia di entrambi i sistemi fa quindi sì che a bordo della nuova Touareg si possa parlare di guida semi-automatizzata. Tutti lavorano poi con “l’Adaptive Lane Guidance”, branca del “Lane Assist” che non solo si occupa di segnalare l’uscita involontaria dalla corsia di marcia, ma opera anche con lo sterzo per “correggerne” l’errata traiettoria.

Se quindi ci troviamo in condizioni di traffico intenso, il SUV più lussuoso di casa Volkswagen è capace di assecondare il flusso del traffico, mantenendo la velocità costante e comunque proporzionale alla distanza di sicurezza con il veicolo che ci precede, ma anche di gestire lo sterzo per mantenerci in corsia.

Non solo però. Se ci troviamo in condizioni di “traffico a fisarmonica” – cioè ci si ferma per poi ripartire, è sempre la nostra Touareg ad arrestarsi in totale autonomia, ripartendo immediatamente nel caso la colonna torni a muoversi a stretto giro temporale. Sia chiaro però, tutti i sistemi di guida e assistenza firmati Volkswagen e che troviamo a bordo della nuova Touareg, vanno considerati con tutti i limiti del caso e prevedono che chi siede al volante sia sempre vigile e responsabile – in ogni momento.

ARTICOLI CORRELATI