Dacia Dokker provata su strada in versione multispazio e Van commerciale

Presentato ufficilamente a Vienna in Austria il nuovo modello della casa rumena Dacia, partner low cost di Renault, che amplia la gamma con una multispazio dedicata alle famiglie declinata anche in versione Van veicolo commerciale. Interessanti i prezzi

Dacia Dokker, la prova su strada
Non si ferma la marcia della Dacia nel mercato italiano, la casa franco rumena sembra infatti non conoscere la crisi e anzi amplia ulteriormente la propria gamma di vetture caratterizzate come sempre da un’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Versione Multispazio e Van
A Vienna è stato presentato il Dokker, nuovo modello declinato in due versioni: un multispazio particolarmente dedicata alla famiglia e un Van veicolo commerciale dalle dimensioni contenute ma dai grandi spazi di carico interni, con un volume di 3000 litri. Dokker mantiene le caratteristiche del marchio di versatilità, praticità, affidabilità ed essenzialità. Come da tradizione Dacia infatti non vi è niente di superfluo, in modo da contenere i costi e di conseguenza i prezzi di listino.

Interni senza fronzoli ed inutili orpelli, abitacolo spartano specialmente nelle finiture ma estremamente funzionale: buoni i sedili (5 nel Dokker, 2 nel Van commerciale).

Motorizzazioni
Tre i motori disponibili al momento del lancio, che avverà a novembre di quest’anno. Si tratti di un motore diesel 1.5 DCi declinato in due livelli di potenza ovvero 75 CV e 90 CV e due motori benzina, un 1.6 aspirato da 80 CV e un 1.2 compresso da 112 CV. In occasione della presentazione stampa il parco veicoli disponibile prevedeva solo i modelli a gasolio. La nostra prova su strada si basa dunque sul motore DCi da 90 CV, provato sia nella versione multispazio che in quella Van.

Comportamento su strada
Il motore nel complesso gira bene, anche se a nella marcia a bassi regimi è un pò vuoto e per farlo andare come si deve è necessario utilizzare spesso il cambio, un tradizionale 5 marce abbastanza veloce e preciso nella cambiata. Lo sterzo, che nel multispazio ci è apparso poco preciso, nella versione Van, per giunta appesantita con un carico piuttosto pesante, si è rivelato decisamente più valido.

La tenuta in curva non presenta assolutamente nessuna problematica, neutra e all’altezza in ogni occasione.

Prezzi
Molto interessante infine la gamma dei prezzi di listino al momento del lancio: 9.900 euro per la versione Dokker multispazio e 7.900 euro + IVA per il Van veicolo commerciale

ARTICOLI CORRELATI