Distrigo e Eurorepar Car Service, le strategie di distribuzione ed assistenza multibrand di PSA

Groupe PSA prosegue la strategia di sviluppo degli HUB Distrigo, uno dei pilastri del piano Push To Pass. Distrigo è la soluzione esclusiva di distribuzione ricambi di Groupe PSA

Groupe PSA ha presentato in occasione di Autopromotec 2019 la propria strategia di distribuzione Distrigo e la rete multimarca Eurorepar Car Service. PSA vuole dunque rispondere ai bisogni del post-vendita dei clienti nel settore aftermarket e per farlo mette a disposizione una rete adatta a tutti: a chi vuole ricambi certificati e magari più costosi e a chi invece vuole risparmiare qualcosina puntando su prodotti qualitativamente comunque buonissimi e affidabili. Questo a prescindere dalla marca e dal tipo di auto posseduta, oltre che dalla sua anzianità. Una politica peraltro seguito da molti settori: dai pneumatici alle compagnie aeree con più marchi e valori con differenti servizio ma la medesima base di qualità a prezzi diversi.

Pochi centri logistici, grande assortimento e fino a 4 consegne quotidiane

Nasce da questa esigenza Distrigo, l’innovativo sistema di distribuzione ricambi del Gruppo. Un sistema che vanta 130 Hub in Europa: questi punti rappresentano il concetto di “One Stop Shop” della distribuzione ricambi per i riparatori autorizzati e indipendenti. La rete Distrigo non è presente nella sola Europa, ma si trova anche in America Latina e a breve debutterà anche in Cina, attraverso partecipazioni con operatori locali.

La formula vincente è stata quella di rigirare come un calzino la distribuzione dei ricambi a livello europeo grazie a Distrigo che ha sostituito i precedenti 2.500 distributori (con in media il 70% di tasso di servizio, una consegna quotidiana, 14.000 referenze su 3.000 mq) con appena 130 super Hubs (con 85% tasso di servizio, fino a 4 consegne al giorno, 40.000 referenze in stock ubicate su 8.000 mq). Una vera rivoluzione che ha abbattuto i costi, ottimizzato la logistica e reso più conveniente il servizio sia per la rete che per il cliente fibale.

Gli Hub Distrigo propongono un’offerta di ricambi completa che comprende, oltre ai ricambi originali PSA, anche la gamma multimarca Eurorepar che permette a Groupe PSA di indirizzarsi verso clienti possessori di auto di altre Marche. La novità più eclatante che Groupe PSA ha presentato ad Autopromotec è la commercializzazione di componenti di fornitori aftermarket dei principali operatori internazionali. Gli accordi stipulati con tali fornitori portano ad avere un catalogo inedito per un costruttore, con referenze che arrivano a coprire il 90% delle esigenze in termini di ricambi.

Dall’anno scorso Hub Distrigo ha disponibili anche gli pneumatici, questo grazie alla creazione della linea di prodotto Reliance del marchio Eurorepar. Gli Eurorepar Reliance hanno permesso a Groupe PSA di ampliare la presenza in questo mercato molto specifico, aggiungendosi all’offerta di pneumatici stoccati di altre Marche. A partire da gennaio 2020, invece, i Distrigo Hub integreranno l’offerta con i ricambi originali Opel, dei quali cureranno la distribuzione in esclusiva.

Distrigo è stato lanciato in Italia nel 2017 e oggi conta 14 Hub. In questo periodo, gli Hub Distrigo hanno raggiunto l’obiettivo di garantire le consegne ai Riparatori – autorizzati o indipendenti – di almeno l’85% dell’ordinato nell’arco della stessa giornata, entro un orario limite che varia da caso a caso. Per soddisfare questo tasso di servizio, gli Hub Distrigo sono organizzati per effettuare almeno due trasporti al giorno – in alcuni casi fino a quattro – ai loro clienti che si trovano in un raggio massimo di 90 minuti.

La rete Eurorepar Car Service conta in Italia quasi 400 riparatori, distribuiti sul territorio. Ad Autopromotec 2019, Eurorepar Car Service propone l’ampliamento dei servizi previsti dalla licenza, segnatamente con l’offerta di veicoli d’occasione, e cerca nuove candidature per la rete che arriverà a quota 500 entro il 2020.

PSA dimostra quindi di credere sempre più nei servizi che stanno contribuendo in maniera al raggiungimento per progetto Push to Pass per la stessa post vendita offrendo la massima qualità al prezzo più competitivo indipendentemente dal potere di acquisto, età della vettura e della marca poichè interessa l’intero mercato e non solo i brand del Gruppo PSA.

ARTICOLI CORRELATI