ELECTRIC SPACE, lo spazio elettrico dentro Mondo Motori Show di Vicenza

Veneto protagonista della rivoluzione elettrica con un EcoMotorshow molto speciale. L'evento, ELECTRIC SPACE, è in programma il 24 e 25 marzo all'interno di Mondo Motori Show di Vicenza.

Vicenza e il Veneto, così come Torino e il Piemonte, vantano un DNA automobilistico particolarmente accentuato fin dal secolo scorso. La prima auto venduta in Italia è stata infatti immatricolata in provincia di Vicenza (una Peugeot Tipo3 del 1892 acquistata nel gennaio 1893 dal Conte Gaetano Rossi) e lo stesso veronese Enrico Zeno Bernardi è stato uno dei precursori dell’invenzione del motore a scoppio (con la “Motrice PIA” il 5 agosto 1882, quasi contemporaneamente a Karl Benz – brevetto del 25 ottobre 1882 – e a Gottlieb Daimler – brevetto del 16 dicembre 1883 -), così come la prima casa automobilistica è stata fondata a Padova (la Miari & Giusti nel 1894).

Veneto protagonista dell’automotive
Persino la prima Tesla Roadster (nel marzo 2010, la stesso modello oggi molto famoso per essere stato lanciato col missile di SpaceX verso Marte) e la prima Model S sono state vendute in provincia di Vicenza e il Nord Est ha la maggiore penetrazione di auto elettriche tanto che Tesla ha due soli centri di assistenza in Italia: a Milano e… Padova. La stessa componentistica parla veneto con gli accumulatori Fiamm, con la tecnologia Texa, con le raffinate pelli del Gruppo Mastrotto, con le antenne Calearo, le Ruote OZ Racing e centinaia di altre eccellenze. A legare idealmente questi due poli troviamo un vicentino, Carlo Valente, che ha però studiato dalle scuole elementari alla Maturità Classica a Torino per poi tornare a Vicenza per fare il giornalista dell’automobile.

Futuro o presente: internet 1997, elettrico 2017
Nel 1997 quando tutti parlavano di Internet come futuro e nasceva Google, con la sua allora fidanzata Ivana Gabriella Cenci si inventa uno dei primi siti di informazione motoristica on line, Infomotori.com e nel 2017 quando tutti parlano delle auto elettriche come il futuro decide di comprarsi una Tesla Model S per capire come funziona e cosa offre davvero una vettura elettrica, superando già i suoi primi 20.000 km elettrici in meno di quattro mesi. Sulla motricità elettrica se ne sentono di tutti i colori e soprattutto molti parlano per sentito dire e non per aver toccato con mano almeno una volta una ZEV. Carlo Valente decide allora di chiedere alla Fiera di Vicenza che organizza Mondo Motori Show di fargli curare uno spazio per le auto elettriche, solo elettriche pure!

IEG rafforza Fiera Vicenza e Fiera Rimini
Fiera di Vicenza, top player nel mondo per il settore orafo – gioielliero, grazie a VICENZAORO, si è da poco unita a Fiera di Rimini, Top player nei settori food&beverage, ambiente, turismo, wellness ha una vocazione “green” che persegue con una filosofia eco-friendly creano Italian Exhibition Group, il più importante exhibition & convention provider italiano per eventi in proprietà con un management di grande professionalità formato dal Presidente Lorenzo Cagnoni, dal Vicepresidente Matteo Marzotto, dal Direttore Generale Corrado Facco e dal Vicedirettoregenerale Carlo Costa.

Salone statico, dinamico e ludico con l’Ecoraduno di sabato 24 marzo
L’idea piace agli organizzatori della rassegna motoristica, di cui il portale è mediapartner da anni, e parte quindi una suggestiva quanto veloce sfida che si concretizzerà il 24 e 25 marzo con una due giorni di esposizione su circa 300 mq di stand e soprattutto una ricca area di test drive elettrici (con il supporto di una nutrita schiera di colonnine elettriche progettate da Lampionet ed alimentate dall’emergia della municipalizzata AIM, le stesse che trovate sparse a Vicenza e che presto arriveranno a 10 stalli) e ciliegina sulla torta un raduno di auto elettriche sabato 24 marzo mattina che potrebbe diventare il meeting elettrico più grande d’Italia!

ELECTRIC SPACE diventa il primo EcoMotorshow italiano!
In poche settimane, Carlo Valente con Ivana Gabriella Cenci e il loro Team di Infomotori.com ben supportati dalla Fiera di Vicenza e da Marco Crespan, ideatore della stessa rassegna ed oggi prezioso consulente della stessa, sono riusciti a contagiare e convincere realtà esigenti come Tesla Europe che ha dato il placet alla Tesla Italia di portare per la prima volta il proprio stand all’interno della Fiera di Vicenza, impresa finora riuscita solo a Verona e a Padova con Auto Moto d’Epoca.

A Vicenza la Fiat 500e che Gianfranco Pizzuto porta a 400 km di autonomia
Dagli USA arriva anche l’italianissima Fiat 500 elettrica che un personaggio incredibile come il meranese Gianfranco Pizzuto protagonista della supercar Fisker Karma, splendida quanto sfortunata che però non ha spento l’entusiasmo dell’imprenditore che è ripartito prendendo dagli USA le Fiat 500e per poi adeguarle alla normativa europea e potenziarne la stessa autonomia. A Vicenza potrete ammirarne ben due a cui si aggiungerà il prototipo di 500e con oltre 400 km di autonomia!

Per dimostrare, assieme ai suoi tecnici, che questo è possibile, in compagnia di due amici, l’ex sciatore Mark Girardelli e il giornalista delle Iene, Matteo Viviani, il pioniere della mobilità elettrica è impegnato appunto nella trasformazione di una Fiat 500 con la quale questa estate percorrerà coi suoi amici i quasi 2000 chilometri che separano Bolzano da Oslo in meno di 24 ore, senza consumare un goccio di carburante!

Vicenza sta quindi attirando il meglio dell’elettrico e saranno sicuramente molte le sorprese che il pubblico potrà ammirare e soprattutto provare. Altro attestato di fiducia e grande interesse è giunto dalla Smart Italia che porterà ben 5 vetture come Mitsubishi Miev che ha già assicurato due i-Miev.

Tante auto elettriche da vedere e… da provare su strada
Nell’ELECTRIC SPACE sono attese tutte le auto elettriche oggi commercializzate in Italia a partire dalle best seller Nissan LEAF e Renault ZOE passando per la Kia Soul e Hyundai Ioniq senza scordare la coppia Volkswagen e-Up ed e-Golf insieme a molte altre senza peraltro dimenticare o trascurare le due ruote sia bici che moto, ovviamente rigorosamente elettriche. Peccato che non si possano ancora ammirare le prossime Audi, Jaguar e Porsche ma l’elettrico corre e anche in Italia dallo 0,1% di quota di mercato e meno di 2.000 unità vendute in Europa si potrà accelerare bruscamente se la situazione ambientale non cambierà per un miracolo… In Cina non credono invece ai miracoli ma ne hanno vendute più di mezzo milione nel solo 2017!

Toccare con mano e soprattutto poterle provare e anche vederne a decine per capire come se già oggi ci sono migliaia di italiani che pionieristicamente stanno aprendo la via elettrica che rispetta l’ambiente, fa risparmiare i proprietari che non pagano il bollo, i parcheggi, spesso le ricariche che comunque costano un quarto rispetto al benzina e sono persino divertenti da guidare!

Alla Fiera di Vicenza si sta lavorando per portare delle sorprese davvero notevoli e ovviamente non potrà mancare la Model S rossa di Carlo che avrà pneumatici Michelin (la marca utilizzata da tutte le Formula E) Electric Drive ospitati su ruote in lega leggera di OZ Racing (il brand veneto che equipaggia le Ferrari e Mercedes in F1) che sarà in ottima compagnia confidando che anche l’emiliana Tazzari voglia trascorrere un fine settimana nella città di Andrea Palladio e protetta dall’Unesco per le sue bellezze architettoniche. Grande attenzione sarà data ai ragazzi che magari prenderanno la patente facendo l’esame di guida su un’auto elettrica.

Appuntamento quindi a Vicenza presso la Fiera di Vicenza dal 24 al 25 marzo dove la passione dei motori non cambia passando dal termico all’elettrico, ricordando che anche gli amanti del benzina e Diesel troveranno moltissime novità e modelli da sogno, consci che la prima supercar elettrica sarà una Ferrari, come ha promesso lo stesso Sergio Marchionne, che dovrebbe quindi mostrare a breve almeno il prototipo come già fatto da Elon Musk con la sua nuova Tesla Roadster!

ARTICOLI CORRELATI