Fiat Punto Evo restyling per il mercato indiano

Nuovi dettagli sulla Fiat Punto Evo realizzata per il mercati indiano: sottoposta ad un riuscito facelift, si distingue per il fari allungati e le numerose cromature. Novità anche nell'abitacolo

Tempo di restyling per la Fiat Punto Evo disponibile in India
Nata nel lontano 2005, Fiat Grande Punto ha fatto il suo trionfale ingresso sul mercato. Nove anni dopo, la compatta a due volumi italiana è passata attraverso innumerevoli restyling, correzioni, aggiornamenti, fino a giungere alla Fiat Punto Evo restyling per il mercato indiano, protagonista di questo articolo.

Il design della Fiat Punto Evo per l’India in dettaglio
Il model year 2015 della Fiat Punto Evo per il mercato indiano dona un aspetto più elegante e rifinito alla Punto Evo. I fari anteriori si allungano verso la fiancata, mentre la calandra ridisegnata vanta una sottile cornice cromata. Cornici cromate anche per i fari fendinebbia. Novo design per i cerchi in lega ed indicatori di direzione integrati negli specchietti retrovisori danno nuova linfa alla fiancata. Nella zona posteriore della vettura troviamo un inedito paraurti, anch’esso caratterizzato da cornici cromate per i retronebbia, chiaro richiamo alla zona anteriore.

Sotto al cofano della Fiat Punto Evo “indiana”
La Punto Evo per il mercato indiano offre quattro soluzioni benzina e diesel. I propulsori a benzina sono un 1.2 da 68 cavalli ed un brioso 1.4 da 90 cavalli. Il 1.3 turbodiesel è disponibile in due step di potenza, da 76 e 93 cavalli. Tutti i motori elencati sono abbinati ad un cambio manuale a cinque rapporti. Questa punto Evo è stata concepita per incontrare i gusti dei clienti indiani: modifiche al design, allestimenti e offerta di motori sono da considerarsi esclusivi per il grande subcontinente asiatico e svincolati dall’evoluzione della Punto Evo nel vecchio continente.

ARTICOLI CORRELATI