Ford Fiesta ST 2018, la sportiva da 200CV diventa 3 cilindri

Arriva la nuova Ford Fiesta ST 2018, spinta dal tre cilindri EcoBoost da 1.5 litri e 200CV. L'auto è disponibile in versione sia 3 che 5 porte e consente di raggiungere la velocità massima di 232Km/h. Ecco tutti i dettagli

Un anno dopo la presentazione in quel di Ginevra 2017, è tutto finalmente pronto per il lancio della nuova Ford Fiesta ST – che presto vedremo in concessionaria sia con carrozzeria a tre che cinque porte. Ecco qualche primo dettaglio ufficiale.La prima novità è l’addio al vecchio motore 1.6 a quattro cilindri sostituito dal nuovo tre cilindri da un litro e mezzo EcoBoost da 200 CV di potenza e 290 Nm di coppia massima.

Tanta coppia quindi, messa a disposizione tra i 1.600 e i 4 mila giri – che contribuisce a confermare le prestazioni di una Festa votata alla guida sportiva. Si stacca infatti da 0 a 100 Km/h in 6,5 secondi – per una velocità massima di 232 Km/h. Inoltre, sulla compatta Ford Fiesta ST 2018 debutta la possibilità di scegliere la modalità di guida preferita.

Tre le selezioni possibili tra “Normal, Sport e Track”. Un terzetto che va quindi a modificare la risposta dello sterzo, del controllo di trazione e stabilità ed interviene anche sui parametri del motore.Lo scarico è sportivo, con il motore tre cilindri della casa dell’ovale blu a sfoggiare il sistema “Cylinder Deactivation” – per mezzo del quale si possono gestire meglio “i movimenti” dei cilindri con vantaggi in termini di consumi che secondo il quartier generale Ford possono toccare addirittura l’11%. Come sempre la guida della Fiesta più pepata viaggia con precisione chirurgica.

Il nuovo assetto monta inedite molle “Force Vectoring” che regalano una maggior precisione della zona anteriore in ingresso di curva, ma anche un comportamento più rapido e meno scomposto del posteriore. Migliorata rispetto alla vecchia Fiesta ST è stata anche la risposta dello sterzo, tarata “ad hoc” per questa sportiva compatta. Il volante è quindi più diretto del 14% – mentre i freni sono stati potenziati, con dischi da 278 mm davanti e 253 al posteriore.

ARTICOLI CORRELATI