Ford Kuga: la terza generazione è più tecnologica e ibrida

La nuova Ford Kuga è disponibile, oltre che con le classiche motorizzazioni diesel e benzina, anche in tre versioni ibride a seconda del livello d'intervento. Arriverà nelle concessionarie a inizio 2020 a un prezzo che partirà da circa 27.000 euro

Ford ha svelato ad Amsterdam la terza generazione di Kuga, il SUV compatto che si presenta con una nuova linea, più spazio a bordo, più tecnologia, ma soprattutto con motorizzazioni ibride ad affiancare le già note versioni a diesel e benzina.

Nuova Ford Kuga: com’è fatta

La nuova Ford Kuga è stata realizzata sul pianale C2 (lo stesso della Focus) e ha misure tutte nuove: con ingombri maggiori anche per dare più spazio a bordo a conducente e passeggeri. A un primo colpo d’occhio, la vettura appare più slanciata e dalla linea più moderna, mentre gli interni sono dominati dall’ampio schermo digitale controllato dal sistema multimediale Ford Sync, compatibile con Apple Car Play e Android Auto. I colori del cruscotto cambiano in base alla modalità di guida selezionata (che sono Normal, Sport ed Eco, più quella per fondi sconnessi).

Il divano posteriore è scorrevole e permette di aumentare di quasi 70 litri la capienza del bagagliaio. Inoltre, come optional viene data la possibilità di riscaldare i due sedili laterali. Interessante la dotazione di motori. Oltre ai “soliti” 1.5 EcoBoost turbo a benzina da 120 e 150 CV e i diesel EcoBlue 1.5 da 120 cavalli e il 2.0 da 150 e 179 CV si affiancano tre versioni ibride.

Nuova Ford Kuga

La prima è un ibrido “leggero”, abbinato al 2.0 EcoBlue a gasolio da 150 CV e si tratta di un generatore elettrico, che prende il posto dell’alternatore e del motorino di avviamento. Collegato all’unità termica con una cinghia, permette il recupero dell’energia in fase di decelerazione e l’accumulo in una batteria agli ioni di litio da 48 volt, raffreddata ad aria. L’energia immagazzinata dalla batteria viene utilizzata dal motore elettrico per aumentare la spinta in fase di accelerazione e per il funzionamento dei componenti elettrici. La versione “di mezzo” è una plug-in hybrid: in questo caso il motore termico lavora con una batteria agli ioni di litio da 10,3 kWhc in grado di fornire un’autonomia di 50 km in modalità 100% elettrica. La ricarica completa avviene in circa 4 ore collegandosi alla presa domestica.

Infine, c’è la versione full-hybrid che combina al motore a benzina un motore elettrico, un generatore e un pacco batterie agli ioni di litio. Il cambio è automatico e la trazione anteriore o integrale. Per quanto riguarda i sistemi di sicurezza, la dotazione di Ford Kuga è completa: a disposizione dell’utilizzatore ci sono il sistema di mantenimento della corsia, il cruise control e il sistema di frenata automatica di emergenza. Kuga sfrutta la tecnologia FordPass Connect che può fare anche da hotspot wi-fi per connettere fino a 10 dispositivi.

Nuova Ford Kuga: quando arriva e quanto costa

La Ford Kuga arriverà nelle concessionarie della rete a inizio 2020, a un prezzo che partirà da circa 27.000 euro.

ARTICOLI CORRELATI
Nuova gamma SUV
Citroen C3

Citroën C3

da 99€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 100€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroën C3 Aircross

da 139€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 149€ mese

Citroen C4 cactus

Citroën C4 Cactus

da 149€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 168€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroën C5 Aircross

da 239€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Ford Ecosport

Ford Ecosport

da 255€ mese

Peugeot 508

Peugeot 508

da 349€ mese

Ford Kuga

Ford Kuga

da 355€ mese

Ford Edge

Ford Edge

da 410€ mese

info ADV
RUOTE IN RETE