Honda Brio

La casa giapponese presenta un nuovo modello, l'Honda Brio: destinata a paesi emergenti come India e Thailandia, è una citycar che ricorda la Toyota Aygo. Sarebbe perfetta anche per le nostre città

Nasce Honda Brio, piccola citycar low cost nata per i mercati emergenti come Thailandia e India. Questo modello è caratterizzato da semplicità e robustezza, al fine di offrire ad un prezzo competitivo un mezzo semplice ma non povero, capace di garantire buoni standard di sicurezza. Come dimensioni, la Honda Brio ricorda molto da vicino il terzetto di citycar nippo-francesi Toyota Aygo, Citroen C1 e Peugeot 107. La lunghezza è pari a 3610 mm, mentre la larghezza è di 1680 mm e l’altezza è 1475 mm. Il design esterno e soprattutto interno è piuttosto gradevole, così come i materiali sono annunciati come di buona qualità. Una citycar low cost dal sapore moderno, prodotta con economie di scala capaci di fornire prodotti dall’alto standard qualitativo a prezzi concorrenziali.

Sotto il cofano dell’Honda Brio troivamo un 1.2 litri V-TEC da 90 cavalli. Questo quattro cilindri benzina a fasatura variabile garantisce ottime prestazioni alla leggera Brio a fronte di un consumo pari circa a 5 litri per 100 km. Il modello con specifiche thailandesi andrà in vendita in quel mercato a 390.000 baht, che corrispondono a circa 9000 Euro. La Brio potrebbe incotrare il favore del pubblico europeo, anche se non è prevista al momento l’importazione nel vecchio continente.

ARTICOLI CORRELATI