USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Hyundai ix35 – Long Test Drive

Su strada Abbiamo avuto il piacere di provare una ix35 da 184 cavalli munita di trazione integrale. La prima sensazione è quella di essere in una vettura di qualità abbastanza elevata, sia per i materiali di buona qualità degli interni, sia, come già detto, per le tantissime funzioni a disposizione del guidatore, regoliamo il volante, […]

Su strada

Abbiamo avuto il piacere di provare una ix35 da 184 cavalli munita di trazione integrale. La prima sensazione è quella di essere in una vettura di qualità abbastanza elevata, sia per i materiali di buona qualità degli interni, sia, come già detto, per le tantissime funzioni a disposizione del guidatore, regoliamo il volante, gli specchietti elettrici e siamo pronti per partire.
Nel traffico scorrevole del raccordo anulare nella capitale, dove l’abbiamo provata, la IX35 si muove con sicura disinvoltura e anzi colpisce una maneggevolezza inaspettata, visto che dato il tanto spazio interno abbiamo l’impressione di essere su un mastodonte, mentre in realtà, al di fuori, non siamo poi così ingombranti. Schiacciamo il pedale dell’acceleratore e la IX35 reagisce, seppur non stupendoci con accelerazioni mozzafiato, come in effetti è giusto che sia, dal momento che siamo su un’auto per famiglie e non per strappare il tempo in pista. La ripresa, anche, non è da sportiva, ma comunque non si corre il rischio di rimanere impantanati nel traffico. Fino a quando ci troviamo su strade ad alto scorrimento o in autostrada non abbiamo nulla da eccepire, viaggiamo tranquillamente adagiati in un comodo e spazioso salotto, senza vibrazioni né sobbalzi né rumorosità esterne, baciati da un tiepido sole che filtra dal tettino panoramico e intrattenuti dalle note che fuoriescono dai diffusori, unica vera pecca, trascurabile, forse, è la voce odiosa del navigatore che non riusciamo a zittire neanche “spippolando” nei vari menù del sistema di navigazione.
Lasciamo l’autostrada e ci buttiamo in una statale tutta curve. Come già detto questa è una macchina per portare i bimbi al lago e andare a mangiare fuori porta, quindi quando affrontiamo qualche curva un po’ più “allegri” e notiamo un po’ di sottosterzo non ci stupiamo: la trazione a 2 sole ruote motrici, infatti, non consente di tenere la corda della curva a velocità sostenute e l’ammortizzazione molto morbida si rivela un po’ fastidiosa, se si guida a velocità sostenuta su strade dissestate. Lasciamo anche la statale per infilarci in una stradina di montagna, tortuosa e ripida, dove comunque l’IX35 ci sembra affidabile e sicura. Nelle salite ripide c’è un sistema elettronico che aiuta la trazione per non far slittare le ruote e questo ci consente di arrampicarci anche dove non avremmo creduto fosse possibile, così come l’angolo d’attacco e d’uscita della scocca a terra ci consente di affrontare anche sterrati piuttosto impervi.

I sedili sono rivestiti in morbidissima pelle, caratteristica di spicco dato il segmento della vettura. Avendo appurato già che nel traffico cittadino e con una guida “standard” sia un’auto molto valida, andiamo direttamente a verificare se le incertezze registrate sul primo modello persistano anche con 4 ruote motrici ed una cavalleria più generosa. Quando arriviamo su una bella curva stretta e diamo gas per stare attaccati alla corda, stavolta non troviamo alcun sottosterzo, la IX35 tiene perfettamente l’assetto e consente anche una guida più sportiva. Il primo modello provato aveva il cambio manuale, mentre questa dispone di quello automatico, che funziona discretamente, consentendo una ripresa migliore del benzina da 163 cv, così come, ovviamente, una maggiore accelerazione. Anche i dondolamenti notati a causa delle sospensioni sul modello precedentemente provato, sembrano essersi attenuati e in definitiva la guida risulta sicura e piacevole anche se si vuole osare un po’ di più.
Questa nuova IX35 si propone di soddisfare le esigenze dell’urban commuting, con qualche puntata nell’off road e una grande comodità per i lunghi spostamenti, va benissimo qualsiasi motorizzazione o allestimento per questo scopo, mentre se si volesse, talvolta, anche giocare un po’ con l’acceleratore, è consigliabile puntare su un modello a 4 ruote motrici e spendere qualche soldo in più per avere anche la massima sicurezza anche in presenza di fondi insidiosi come neve o ghiaccio.

TUTTO SU Hyundai ix35
Articoli più letti
RUOTE IN RETE