USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Hyundai Santa Fe: motori Smartstream e ibrido plug-in dal 2021

Hyundai ha svelato alcune interessanti novità per la prossima versione della Santa Fe, che riceverà nuovi propulsori ibridi ed ibridi plug-in Smartstream a partire dal 2021

Hyundai sta preparando il terreno per il restyling di uno dei SUV più apprezzati dal mondo automotive: stiamo parlando della Santa Fe, che nel prossimo autunno sarà lanciata sul mercato in una versione rinnovata non solo nell’estetica e nella tecnologia a disposizione del guidatore, ma anche (e soprattutto) a livello di motorizzazioni. Verso la fine del 2020, infatti, arriverà la Santa Fe “full hybrid”, mentre nel 2021 è previsto il debutto della versione plug-in hybrid, a cui si affiancherà anche il classico propulsore diesel. Le novità? Scopriamole insieme nei dettagli!

HYUNDAI SANTA FE 2021: PROPULSORI SMARTSTREAM DI ULTIMA GENERAZIONE

Rispetto ad altri modelli del marchio coreano, la prossima Hyundai Santa Fe 2021 sarà la prima ad essere dotata dei nuovi motori Smartstream di ultima generazione: al lancio in autunno farà innanzitutto il suo debutto il T-GDi 1.6 Litri turbo-benzina ad iniezione diretta di tipo Full Hybrid, associato a un propulsore elettrico da 44,2 kW il quale sarà a sua volta abbinato a una batteria da 1,49 kWh. Un’unità capace di una potenza complessiva di 230 cavalli e di una coppia massima di 350 Nm, sfruttabili attraverso la trazione a due o quattro ruote motrici.

Successivamente, invece, arriverà anche la versione Plug-in Hybrid, provvista dello stesso motore Smartstream della variante Full Hybrid ma invece dotata di un propulsore elettrico da 66,9 kW e di una batteria decisamente più capiente da 13,8 kWh. Un boost prestazionale che fa salire la potenza a quota 265 cavalli lasciando, invece, inalterato il valore della coppia massima, il tutto su una trasmissione esclusivamente di tipo integrale Htrac per una maggiore agilità e una migliore distribuzione della coppia motrice a seconda dell’aderenza con il terreno e della velocità del momento.

Hyundai Santa Fe restyling 2021

In entrambi i casi associati al cambio automatico a sei rapporti (6AT), questi motori Smartstream di nuova generazione saranno i primi ad impiegare la tecnologia Hyundai CVVD (Continuously Variable Valve Duration) per la regolazione dell’apertura e della chiusura delle valvole a seconda dello stile di guida, così come il sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione LP EGR (Low-Pressure Exhaust Gas Recirculation).

Insomma, una soluzione innovativa e assolutamente efficiente, che sarà proposta anche sulla motorizzazione Diesel da 2.2 Litri, ulteriormente migliorata per ottimizzare le prestazioni e i consumi in ogni condizione di guida. Come? Riducendo il peso complessivo del blocco motore di ben 19,5 kg grazie alla sua realizzazione in alluminio anzichè in ferro, oltre all’impiego di un nuovo albero a camme che riduce considerevolmente gli attriti interni. Il risultato? Una potenza di 202 cavalli e una coppia massima di 404 Nm, da abbinare a una trasmissione a due o a quattro ruote motrici e al cambio automatico ad otto rapporti.

Hyundai Santa Fe restyling 2021

HYUNDAI SANTA FE 2021: PIATTAFORMA DI TERZA GENERAZIONE

Per quanto riguarda, invece, l’allestimento, la prossima Santa Fe 2021 potrà contare sulla piattaforma Hyundai di terza generazione, che porterà significativi miglioramenti a livello di prestazioni, maneggevolezza, sicurezza ed efficienza di guida. Condizioni rese possibili da un sostanzialmente allargamento della vettura, che ora può contare 4,785 metri in lunghezza, 1,9 metri in larghezza e 1,685 metri in altezza, con un passo di 2,765 metri.

In questo modo l’abitabilità della Santa Fe 2021 è stata aumentata di 3 cm per i passeggeri in seconda fila e di ben 4 cm per quelli in terza fila, senza sacrificare nulla a livello di bagagliaio: la sua capacità totale, infatti, è incrementata a sua volta da 571 a 634 Litri (per la versione a sette posti). Anche le batterie, inoltre, contribuiscono alla causa, per il fatto di essere posizionate sotto il sedile del passeggero anteriore nella versione Full Hybrid e sotto quello del guidatore in quella Plug-in Hybrid.

Hyundai Santa Fe restyling 2021

HYUNDAI SANTA FE 2021: TECNOLOGIA AL TOP

La prossima Hyundai Santa Fe 2021 potrà contare anche su una dotazione di bordo completamente all’insegna della massima tecnologia: la strumentazione, infatti, è digitale ed è contraddistinta da uno schermo da 12,3” per il guidatore, affiancato da un secondo display da 10,25” per la gestione del sistema infotainment, nel quale non manca la piattaforma Bluelink per l’accesso a servizi come le informazioni sul traffico, sui parcheggi, sul meteo e sulle stazioni di rifornimento, assieme alle piattaforme Apple CarPlay e Android Auto. Debutto assoluto, invece, per il selettore Terrain Mode nella consolle centrale, che permette di modificare la modalità di guida della vettura tra Eco, Sport Comfort e quelle dedicate alla guida su sabbia, neve e fango.

Presente anche l’head-up display, che proietterà le informazioni più importanti sul parabrezza, così come i sistemi ADAS di guida autonoma facenti parte della famiglia Hyundai SmartSense, tra i quali lo Smart Cruise Control per la regolazione automatica della velocità, il Forward Collision-Avoidance Assist che identifica la possibile presenza su strada di auto, pedoni e ciclisti, il Lane Following Assist per il mantenimento della corsia, il Reverse Parking Collision-Avoidance Assist per la rilevazione di ostacoli durante la retromarcia attraverso la telecamera posteriore e l’Highway Driving Assist, che aiuta nei viaggi in autostrada.

Hyundai Santa Fe restyling 2021

TAGS:
TUTTO SU Hyundai Santa Fe
Articoli più letti
RUOTE IN RETE