Santa Fe

Hyundai Santa Fe

VOTO 2/5 su 11 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Santa Fe

Hyundai Santa Fe è uno spazioso e grintoso SUV, dotato di ampio bagaglio e trazione integrale

STORIA DEL MODELLO

Hyundai Santa Fe è un SUV di dimensioni medio-grandi prodotto a partire dal 2000. Ha avuto un ruolo fondamentale nella ristrutturazione di Hyundai, in quanto è stato il primo SUV progettato e prodotto interamente dalla casa coreana. La prima serie, annunciata nel 1995, viene svelata al Salone di Detroit del 1999: viene costruita sulla piattaforma di Hyundai Sonora (in Italia, Sonica) per poter adottare le quattro ruote motrici. Il design arrotondato di questo modello, che tra l’altro inaugura la tradizione di prendere spunto dalle città messicane per la denominazione, non piace molto alla stampa ma viene apprezzato dal pubblico, soprattutto statunitense. Dopo un leggero restyling nel 2003, che vede l’aggiornamento della mascherina, la prima serie esce di produzione nel 2006, anno in cui viene presentata a Detroit la seconda generazione completamente inedita, costruita su una nuova piattaforma a trazione integrale e caratterizzata da un abitacolo che può ospitare fino a sette passeggeri. Nel 2012 arriva la terza serie, progettata tra la Corea e la California e desiderosa di sottrarre fette di mercato alle concorrenti tedesche.

CARATTERISTICHE

Il design di Hyundai Santa Fe si allinea allo stile degli altri modelli della gamma, denominato “Storm Edge” (effetto tempesta), a sua volta evoluzione del precedente linguaggio “Fluidic Sculpture” già adottato per altri modelli. Le forme sono scolpite, soprattutto nella grande calandra esagonale a “cascata” e nei fari che si raccordano alla fiancata, mentre nella parte bassa del muso le protezioni in plastica nera danno un look grintoso e robusto al SUV. La fiancata è dinamicamente segnata da due nervature, una in basso e una all’altezza della linea di cintura, mentre il posteriore ha un aspetto massiccio, con i fanali orizzontali che sostituiscono i precedenti verticali, che si estendevano lungo il portellone. L’abitacolo è caratterizzato da linee semplici, con comandi ordinatamente disposti in modo ergonomico, assemblaggi precisi e materiali di buona qualità. Non mancano la strumentazione digitale e lo schermo per l’impianto multimediale.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Grazie a un’abitacolo spazioso, si viaggia comodamente in cinque e si possono avere due sedili supplementari estraibili dall’ampio bagagliaio. Hyundai Santa Fe è dunque un SUV adatto alle esigenze di una famiglia, anche numerosa, ma non rinuncia ad avere l’aspetto di una vettura grintosa.

ULTIMI ARTICOLI Hyundai Santa Fe