USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Hyundai Tucson N Line: il SUV coreano diventa cattivo

Come accaduto per la i10 e la i20, anche la Hyundai Tucson riceve il trattamento sportivo N Line che lo rende esteticamente ancora più aggressivo e accattivante (soprattutto per i più giovani)

Dopo le prime anticipazioni dello scorso novembre, Hyundai ha finalmente presentato l’allestimento sportivo della Tucson firmandolo, come da tradizione, con il proprio “marchio di fabbrica” N Line. L’impronta data al nuovo SUV coreano è quella di un veicolo a ruote alte dall’aspetto aggressivo e di chiara ispirazione dal mondo delle corse.

Le linee generali del veicolo, in realtà, sono le stesse della Tucson “normale”, dalla quale però l’allestimento N Line si differenzia per diversi dettagli specifici: i più evidenti sono immediatamente visibili all’anteriore e comprendono una griglia rivista con elementi capaci di elaborare differenti effetti di luce a seconda del punto di vista di chi la guarda, un paraurti specifico e dalle forme più spigolose che integra prese d’aria più grandi e un elemento in plastica argentata introdotto come protezione dedicata per il sottoscocca.

Hyundai Tucson N Line

Lateralmente, invece, le novità si possono sintetizzare nella presenza di un nuovo disegno per i cerchi da 19’’ e nel passaggio dalle cromature alla tonalità nero lucido per le cornici dei finestri e per le calotte degli specchietti retrovisori. Al posteriore, inoltre, il lavoro degli ingegneri Hyundai viene evidenziato dal paraurti specifico, dallo spoiler più pronunciato, dalle protezioni in argento e dai doppi terminali per l’impianto di scarico.

Passando nell’abitacolo, la nuova Hyundai Tucson N Line si distingue per i sedili sportivi in pelle e Alcantara con logo N Line sui poggiatesta e cuciture rosse a contrasto, che vanno ad impreziosire anche i pannelli delle portiere, il bracciolo per il guidatore e il volante. In metallo la pedaliera e il battitacco, mentre in rosso e grigio la tonalità della plancia, che include il digital cockpit e il sistema infotainment da 10,25’’, il climatizzatore a tre zone e il pacchetto completo degli ADAS Hyundai SmartSense.

Lato motorizzazioni, l’allestimento N Line della Hyundai Tucson ricalca quello della versione “normale” presente a listino: il SUV coreano così equipaggiato, quindi, sarà disponibile in primavera con l’1.6 turbo-diesel T-GDI da 150 cavalli e con l’1.6 T-GDI a tecnologia mild-hybrid da 48V (da 150 e 180 CV), mentre nel corso dell’estate arriveranno le versioni provviste di tecnologia plug-in hybrid da 265 CV e di tecnologia full-hybrid da 230 CV. I prezzi? È ancora un po’ presto per avere delle stime ufficiali… ma vi terremo aggiornati!

Hyundai Tucson N Line

TUTTO SU Hyundai Tucson
Articoli più letti
RUOTE IN RETE