Jaguar XK Convertible – Test Drive

Prova su stradaAvete presente quando siete a cena con una bella donna e cercate di prolungare le cose il più possibile? Ecco, questo è capitato a noi guidando la XK. Peccato ci sia un aereo da prendere, ben meno emozionante della Provenza primaverile che fa da sfondo al nostro test.La nuova XK, con la capote […]

Prova su strada
Avete presente quando siete a cena con una bella donna e cercate di prolungare le cose il più possibile? Ecco, questo è capitato a noi guidando la XK. Peccato ci sia un aereo da prendere, ben meno emozionante della Provenza primaverile che fa da sfondo al nostro test.
La nuova XK, con la capote rigorosamente ripiegata, ci ha fatto passare dei bei momenti. L’abitacolo è raccolto ma non angusto, con finiture all’altezza ed un design accattivante.

Il nuovo 5.0 risponde ai comandi sul gas con un brontolìo gutturale, animalesco, ed altrettanto aggressive sono le reazioni in termini cronometrici. C’è talmente tanta coppia che non ci avventuriamo quasi mai nella zona alta del contagiri: una marcia dietro l’altra tramite le palette al volante e si viaggia spediti fra una curva e l’altra. La dinamica è eccellente, la sensazione di agilità infonde sicurezza e lo sterzo tarato come si deve dialoga perfettamente coi polpastrelli. Limitati i movimenti della carrozzeria, ma non per questo si saltella sugli ostacoli, visto il buon compromesso raggiunto dai tecnici Jaguar.

La frenata è pronta, potente e ben dosabile. Tutti i comandi offrono un feeling impeccabile, il cambio ZF reagisce con prontezza, e si ha sempre l’impressione di poter osare tanto è il margine di sicurezza consentito dall’ottimo bilanciamento della XK.
Bella e veloce, ve l’avevamo detto subito!

ARTICOLI CORRELATI