Jeep Grand Cherokee SRT Night

La Jeep Grand Cherokee SRT Night che si presenta al Salone di Ginevra 2016 è caratterizzata da dettagli in nero lucido e satinato. Il SUV vanta 468 CV e una velocità di punta di 257 km/h.

Al Salone di Ginevra arriva la Jeep Grand Cherokee SRT più potente (e veloce, è bene ricordarlo) di sempre: si chiama SRT Night ed è un’edizione limitata che, oltre al classico V8 di 6,4 litri e 468 CV, vanta griglia frontale, montanti e cornici dei finestrini con dettagli in nero lucido Matt Black.

Il logo sul cofano, sul portellone e la decorazione frontale sono realizzati in finitura Satin Black, così come gli inediti cerchi in lega da 20 pollici. I freni sono Brembo e permettono alla Jeep Grand Cherokee SRT Night di fermarsi in appena 35 metri anche ad una velocità di 100 km/h.

Gli interni della Grand Cherokee SRT Night prevedono sedili in pelle Black Laguna con cuciture Silver, mentre i rivestimenti di braccioli, console centrale e pannelli porta in pelle rifinite da cornici Black Chrome. Tre le tinte di carrozzeria disponibili: Bright White, Brilliant Black e Maximum Steel. La SRT Night è dotata di Launch Control, Slec-Track e Performance Pages. La velocità massima è di 257 km/h e lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 5 secondi netti.

ARTICOLI CORRELATI